Allenamento in corso a Merate

Entra l’acqua e la palestra si allaga

I volontari intervengono immediatamente, salvate in tempo le attrezzature

All’origine dell’allagamento forse una fessura al centro della copertura del tetto a Pagnano

Allenamento in corso a Merate Entra l’acqua e la palestra si allaga
Lapalestra dell’Ac Pagnano dove ci sono infiltrazioni d’acqua in alcuni punti anche di 15 centimetri

Allagata la palestra di Pagnano ma grazie all’intervento dei volontari dell’Ac, si è evitato il disastro.

La pioggia torrenziale che si è abbattuta nella serata e nella notte di martedì sul Meratese ha avuto conseguenze importanti per la palestra della frazione.

Poco prima di mezzanotte, mentre all’interno della palestra si stavano ancora allenando i ragazzi dell’Ac, dal tetto della palestra ha cominciato a scendere acqua.

Immediato l’intervento dei volontari, che non hanno tuttavia potuto impedire che in poco tempo almeno una parte della palestra fosse coperta da una ventina di centimetri d’acqua.

La presenza dei volontari sul posto ha però evitato che le attrezzature di danneggiassero.

Dai primi riscontri, sembra che il problema non sia stato causato dai pluviali ostruiti dalle foglie. Ci risulta siano piuttosto puliti. Sembra che l’infiltrazione d’acqua sia localizzabile nel centro della copertura, dove si è probabilmente formata una fessura. Se è così, IlComune dovrà che il tetto si asciughi in modo da poter comprendere meglio l’entità del danno e decidere in che modo e con quali tempistiche intervenire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA