Alleanza tra Orticolario e Villa Carlotta  «Arte e natura per celebrare il lago»
Da sinistra Roberto Landello, vincitore della “Foglia d’oro” con Maria Vittoria Bianchini, Moritz Mantero e Maria Angela Previtera

Alleanza tra Orticolario e Villa Carlotta

«Arte e natura per celebrare il lago»

La tradizione della “Foglia d’oro” è stata ospitata nella dimora di Tremezzina

La “Foglia d’oro del Lago di Como” è tornata a Villa Carlotta, sua custode ideale, dove rimarrà fino alla proclamazione del prossimo vincitore del concorso internazionale “Spazi Creativi”, in occasione della manifestazione di Orticolario. È stato proprio Roberto Landello, vincitore del concorso nel 2017 con lo spazio intitolato “Ciclicità lunare”, a riconsegnare il prezioso vaso dalle forme sinuose sul quale ondeggia una grande foglia con accenni d’oro zecchino.

La cerimonia è stata presieduta da Maria Vittoria Bianchini, presidente di Villa Carlotta, dalla direttrice Maria Angela Previtera e da Moritz Mantero, presidente di Orticolario. Un rito che, come da tradizione, ha inaugurato ufficialmente la decima edizione di Orticolario, in programma dal 5 al 7 ottobre a Villa Erba di Cernobbio e presentata da Mantero. «Quella della Foglia d’Oro è una tradizione a cui teniamo molto, siamo lusingati si svolga in una delle ville più belle del lago – ha sottolineato il presidente di Orticolario a questo proposito – qui si svolge un grande lavoro, non solo a cura dei giardinieri ma di tutta la squadra, si tratta di una delle poche realtà museali italiane autosufficienti. Per suggellare questa collaborazione, abbiamo deciso di istituire, nelle premiazioni di Orticolario, anche il premio Villa Carlotta».

Una novità assoluta, accolta con sorpresa ed entusiasmo sia da presidente che direttrice dell’Ente. «Villa Carlotta è fiera di ospitare ogni anno questo prezioso vaso – ha sottolineato Maria Vittoria Bianchini, alla quale è stato donato da Mantero un omaggio serico – siamo anche molti contenti di avere qui con noi gli organizzatori di Orticolario».

© RIPRODUZIONE RISERVATA