Addio a Luigi Necco  Volto di 90° Minuto
Luigi Necco ai tempi di 90° Minuto

Addio a Luigi Necco

Volto di 90° Minuto

Seguì il Napoli ai tempi di Maradona e fu ferito dalla camorra di Cutolo

“Milano chiama, Napoli risponde”, così chiuse un memorabile collegamento per 90° Minuto ai tempi in cui gli azzurri di Maradona duellavano per lo scudetto con il Milan degli olandesi. Luigi Necco, celebre volto partenopeo della popolare trasmissione calcistica della domenica se n’è andato a 83 anni, storico volto della Rai, popolare protagonista della trasmissione di calcio ’90mo Minuto’. Era ricoverato nell’ospedale Cardarelli per problemi respiratori

Giornalista dai molteplici interessi, aveva anche condotto la trasmissione “L’Occhio del faraone” nel settore dell’archeologia.

Impegnato per qualche tempo anche in politica (fu consigliere comunale) rimase ferito in agguato in Irpinia a opera di un sedicente pseudo tifoso dell’Avellino, in realtà un camorrista inviato dal boss Raffaele Cutolo, nei tempi in cui Necco in serie A seguiva anche i bianconverdi. Ha diretto l’Ente provinciale per il turismo e, negli ultimi anni, curava una trasmissione dal titolo “L’emigrante” sull’emittente Canale 9

© RIPRODUZIONE RISERVATA