Abusi del branco su una ragazzina  Il Pm: «Processate i tre maggiorenni»
La Procura di Como ha chiesto il processo per i tre maggiorenni arrestati a fine febbraio

Abusi del branco su una ragazzina

Il Pm: «Processate i tre maggiorenni»

Cantù - La Procura chiede il rinvio a giudizio. Spunta anche la cessione di stupefacenti

«Mi hanno scaraventata sul letto. Mi stringevano il collo e io mi sentivo soffocare, braccata... è sembrato durare un’infinità».

La Procura di Como ha chiesto il processo per i tre maggiorenni arrestati lo scorso fine febbraio - assieme a due minorenni di 16 e 17 anni, che compariranno davanti al giudice la prossima settimana - con l’accusa di violenza sessuale di gruppo ai danni di una ragazzina di 16 anni. La richiesta di rinvio a giudizio è stata notificata ai due, entrambi ventenni e cittadini albanesi, e a un cittadino marocchino di 19 anni. I tre sono anche accusati di sequestro di persona e per due di loro è scattata anche la contestazione di cessione di sostanze stupefacenti, per aver passato uno spinello alla loro vittima.

I fatti risalgono al 14 luglio dello scorso anno e sono avvenuti all’interno dell’abitazione di Cantù di uno dei ragazzi coinvolti nell’inchiesta. Il gruppo aveva chiesto a quattro amiche, studentesse, di trascorrere un pomeriggio in compagnia. Pomeriggio diventato un incubo per una di loro, presa di mira - secondo l’accusa - dai ragazzi che (per dirla con il giudice che ha firmato il loro arresto) «hanno agito come un gruppo di animali e come animali hanno braccato e aggredito le loro prede».


© RIPRODUZIONE RISERVATA