Abbadia ricorda

le vittime dell’aereo

I coniugi Gianola e il pilota Brenna nelle preghiere della domenica col parroco don Vittorio

Distribuito un messaggio del presidente diocesano di Azione cattolica. Funerali in San Nicolò

Abbadia ricorda le vittime dell’aereo
I resti dell’idrovolante che è precipitato sulle montagne che sovrastano l’abitato di Premana
(Foto di foto Sandonini)

Una preghiera per Franco e Adele Gianola, e un pensiero a Pietro Brenna il giovane pilota morto con loro proprio una settimana fa.

Domenica mattina durante le celebrazioni, il parroco don Vittorio Bianchi ha invitato la comunità religiosa a pregare per i due concittadini, le cui esequie verranno celebrate nel corso di questa settimana nella basilica di San Nicolò a Lecco.

I funerali si terranno probabilmente giovedì o venerdì, quando saranno completati gli esami sui resti dei due coniugi.

Considerata la notevole presenza di persone che interverranno per l’ultimo saluto a Franco e Adele, i figli della coppia, Sergio, Giovanni e Sandro, hanno scelto la basilica di San Nicolò a Lecco.

E domenica il parroco don Vittorio Bianchi ha distribuito il messaggio inviato dal presidente diocesano di azione cattolica Paolo Bustaffa.

Tutti i dettagli e il contenuto della lettera, negli ampi servizi su “La Provincia di Lecco” in edicola lunedì 16 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA