Quel giorno d'estate

Regia: Mikhaël Hers

Genere: Drammatico

Anno: 2018

Con: Vincent Lacoste, Isaure Multrier, Stacy Martin, Ophélia Kolb, Marianne Basler, Jonathan Cohen, Nabiha Akkari, Greta Scacchi, Bakary Sangaré, Claire Tran, Elli Medeiros, Zoé Bruneau

È la storia di David, un giovane ragazzo, che vive a Parigi, dove sbarca il lunario con piccoli lavoretti occasionali. L’unico contatto familiare è rappresentato dallo stretto legame con la sorella Sandrine e la nipotina di 7 anni Amanda, cresciuta senza un padre. Durante l’estate David incontra Lena, appena trasferitasi a Parigi, e tra i due nasce presto un amore. Quando tutto sembra andare per il meglio le vite di tutti vengono sconvolte da un attacco terroristico nel cuore di Parigi, nel quale Sandrine perde la vita. Oltre a dover affrontare lo shock e il dolore della perdita, David deve ora prendersi cura della giovane nipote Amanda e trovare, insieme a Lena, una nuova serenità per ricominciare. La pellicola "Quel giorno d’estate" affronta in maniera più diretta le emozioni. La tragedia che si consuma è sia personale sia collettiva. In questo film, il regista Mikhaël Hers non ha voluto soffermarsi in particolar modo all'attacco terroristico che colpì il Bataclan ma di tutti gli attacchi terroristici e del calvario che un attentato rappresenta, per chiunque, ovunque. La storia di David e Amanda è ambientata a Parigi, ma potrebbe essere a Londra, Baghdad o Bombay. Il terrorismo crea orfani, distrugge le famiglie e le vite ovunque. In definitiva, questo è ciò che rende questo film così toccante. Al di là della questione del terrorismo, tratta questioni essenziali sulla nostra esistenza umana: perdita, dolore, relazioni, famiglia e amicizia. Vincent Lacoste è uno dei giovani attori francesi più promettenti della sua generazione che interpreta il ruolo di David. Con una carriera lunga 10 anni, nonostante i suoi 25 anni di età, ha già ricevuto in patria due candidature ai Premi César che, lo vede affiancato da Stacy Martin, Greta Scacchi e, soprattutto, dalla piccola Isaure Multrier nel ruolo di Amanda. Il film è stato presentato alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia "Orizzonti".