I Figli del Fiume Giallo

Regia: Zhangke Jia

Genere: Drammatico

Anno: 2018

Con: Zhao Tao, Liao Fan, Zheng Xu, Casper Liang, Feng Xiaogang, Yinan Diao

Il film racconta la storia di Qiao (interpretata da Zaho Tao), una ballerina innamorata di un gangster, Bin (Liao Fan), che, trovandosi coinvolta in un combattimento tra bande locali, per difenderlo spara un colpo di pistola. Per questo finirà cinque anni in carcere. Dopo il suo rilascio Qiao cercherà Bin per riprendere la sua vita con lui ma non tutto è rimasto come prima. "I figli del fiume giallo" del regista cinese Zhangke Jia, già acclamato autore di “Al di là delle montagne” e del Leone D’Oro “Still Life”, è stato presentato in Concorso all’ultimo Festival di Cannes, e passato poi al Torino Film Festival. Si tratta di una storia d'amore e di onore lunga 17 anni, in cui Jia rivisita tempi e luoghi del proprio cinema. Un lungo racconto dal 2001 arriva ai giorni nostri. Jia Zhangke prosegue lo studio sulla società cinese e i suoi repentini cambiamenti con un film che è una prova di sensibilità e di umanesimo, sintesi dei suoi ultimi lavori. Un’opera maestosa che offre a Zhao Tao un ruolo magnifico, in cui il cineasta crea una storia sorprendete avvolta in una magia visiva senza pari. Le musiche, evocative e travolgenti, riecheggiano i temi principali: l'amore e il tempo.