Lady V

Al tempo in cui il desiderio serviva ancora a qualcosa... (Grimm)

Varese e la provincia viste dalle donne

di Marilena Lualdi
Mercoledì 30 Ottobre 2013

Urbana cortesia (dimenticata)

Un automobilista parcheggia, si allontana, poi ci ripensa. Accanto alla sua macchina, se ne sta infilando un'altra, guidata da una donna. E lui con cortesia: «Signora, vuole una mano?».

A pensar male si indovina, e molti riterranno che l'uomo in questione non si stia fidando della conducente impegnata a posteggiare vicino a lui. Ma la voce suona sinceramente gentile.

La risposta non arriva fino alle nostre orecchie; tuttavia la conversazione che segue si può ricostruire dalle reazioni di lui. Nell'ordine.

- Ma no, volevo solo chiederle se aveva bisogno di indicazioni

- Come? No, io ho parcheggiato tra le righe perfettamente

- Ma cosa dice, io ho posteggiato bene, volevo solo aiutarla

A questo punto meglio allontanarsi per non farsi cancellare le ultime illusioni di cortesia urbana, calpestata o pronta a trasformarsi nella consueta incavolatura.

di Marilena Lualdi

© riproduzione riservata