Lady V

Al tempo in cui il desiderio serviva ancora a qualcosa... (Grimm)

Varese e la provincia viste dalle donne

di Marilena Lualdi
Domenica 05 Maggio 2013

Una squadra di nome valle

Adesso che la primavera è diventata un po' meno capricciosa, mi piace spingermi più spesso in Valle Olona.

Ricordo le ferite inflittele negli anni lontani e non mi posso raccontare che sia tutto passato, tutto guarito. Ma ho visto gli abitanti rimboccarsi le maniche e raccontare anche un'altra storia. Si fa presto oggi a dire squadra, ma i paesi della Valle, i sindaci, la gente tutta l'hanno incarnata davvero in questi anni.

Vedere i primi cittadini, le giunte di colore differenti lavorare insieme senza che tu possa scorgere le differenze sciocche, quelle che dividono, è una speranza per tutti. Roba da prenderli e piazzarli a Roma per un mesetto a sistemare quattro cose.

Poi, però tutti indietro, perché c'è un fiume per cui battersi, chiama la terra che lo circonda, le persone che ogni giorno, in silenzio e dignità, si dedicano alla loro valle.

di Marilena Lualdi

© riproduzione riservata