Papà ha trovato lavoro

Vi avevo parlato di questo papà, ed è giusto, è incoraggiante scrivere una seconda puntata.

Non è un lieto fine: della serie, vissero felici e contenti per sempre. Piuttosto, è una lieta puntata. E già questo oggi conta, moltissimo.

Quel papà che si era trovato davanti a una delle ingiustizie dell'economia attuale (azienda chiusa, nonostante un mercato che ne richiedesse i prodotti a gran voce) e a tante porte sbarrate, fino a sentire che solo lo sconforto poteva diventare padrone della sua vita, oggi ha trovato un lavoro. Non è quello dei sogni e avrà la sua dose di incertezze.

Ma l'ha trovato. E il suo sorriso, pacato e irresistibile, è un piccolo dono che offre a tutti coloro che cercano di mantenere la speranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA