Lady V

Al tempo in cui il desiderio serviva ancora a qualcosa... (Grimm)

Varese e la provincia viste dalle donne

di Marilena Lualdi
Venerdì 15 Febbraio 2013

Favola al contrario

Un papà sta raccontando una storia alla sua piccola. La sera, fuori da un supermercato c'è una famiglia che si avvicina: è troppo tardi per fare la spesa, in apparenza. Ma è l'ora giusta, l'unica, per loro. Si avvicinano alle vetrine inaccessibili, senza preoccuparsi, perché ciò che cercano è lì …
Continua ...
Giovedì 14 Febbraio 2013

L'ultima lastra

Mamma malandrina, perché scendi sulla strada con la carrozzina? Il cielo ci regala questo scampolo di primavera  e tu vuoi mettere a repentaglio la vita tua e della tua prole?

Il mio sguardo è meno gentile di queste parole, e la donna me lo restituisce con gli interessi. Mi indica, …
Continua ...
Mercoledì 13 Febbraio 2013

Una collera anche rosa

Ci sono due giovani di belle e fondate speranze. Costruite sullo studio, sui sacrifici, su ore e giorni trascorsi a lavorare con la mente tesa ad apprendere, di continuo.

Come tante. Quelle due ragazze sono anche loro tra la folla della "Giornata della Collera". E si trovano lì, perché quelle …

Continua ...
Martedì 12 Febbraio 2013

Pinketts e Lucio Flauto

Un'onda ne fa sempre nascere un'altra e con Andrea G. Pinketts a Ispra si ammira una panchina speciale, quella di Mario Berrino ad Alassio.

Da orgogliosa cittadina, noto che è biancoblù, come il foglio che mi porge Pinketts, e su cui ha scritto: sono immortali i ricordi che altre persone …
Continua ...
Lunedì 11 Febbraio 2013

Il thè e l'amore

In una sala che sembra uno scrigno, con una finestra sul cielo, c'è spazio per parlare d'amore. Mentre declina il sole, eccolo prendere corpo in frasi come note, versi che cercano di catturare o liberare questo strano sentimento.

Il premio "Mario Berrino" a Ispra è andato a Luca Brunetti, autore …
Continua ...
Domenica 10 Febbraio 2013

Le prime o ultime viole

Così, in attesa della grande neve, si sobbalza al comparire nelle aiuole delle viole. Segno inestinguibile della primavera, in linea teorica.

Apparse senza sgomitare, curiose e scoppiettanti di colori, sembrano raccontare che non bisogna fare storie; ormai l'inverno è un ricordo, persino un po' sfiorito. Loro non leggono bollettini meteo …
Continua ...
Sabato 09 Febbraio 2013

Ho visto il Tarlisu

Proprio quando il cielo grigiastro sembrava destinato ad avere il sopravvento sul sole, un raggio più forte è esploso.

Una maschera nella piazza, che aspettava fremente di essere portata sul carro, con il resto del corpo. Ma quello è il Tarlisu, mi son detta, che si è concesso un giretto. …
Continua ...
Venerdì 08 Febbraio 2013

Morire tedeschi e il rispetto

Moriremo tutti tedeschi? Riflettere passa dal provocare positivo, e questo si propone di fare Gianluigi Marcora con il suo nuovo libro che verrà presentato questa sera alle 21 ai Molini Marzoli.

Non voglio morire tedesco, è il titolo preciso, ma a noi piace quel "provocazioni di tutto rispetto" perché promette …
Continua ...
Giovedì 07 Febbraio 2013

Luminarie e fiori di pesco

Stanno smontando le luminarie. Osservo l'operazione con ragionevole disincanto, ma non posso reprimere un sussulto deluso da bambina.

Poi entro nella fase dell'autorimprovero. E che vogliamo le luci natalizie (peraltro giustamente spente da un pezzo) quando passeggeranno le maschere di carnevale?

Bisogna trovarsi però una consolazione e appare puntuale. Un …

Continua ...
Martedì 05 Febbraio 2013

C'è sempre stato

Oggi emozione opposta a quella di alcuni giorni fa. Prima creata dalla visione, poi da pochi suoni, un mazzetto di parole.

Una saracinesca abbassata, un negozio in cui penso di essere entrata una volta e che incontravo ogni giorno da piccola quando andavo a scuola. So che si tratta di …
Continua ...
Lunedì 04 Febbraio 2013

Mamma, fatti più in là

Deve incombere una esplosione nucleare. Questa invasione di macchine - ultracorpi non può avere altra ragione.

Invece, scopro di essere nei paraggi di un asilo. Non mi abituerò a sosta selvaggia attorno alle scuole, ovvero il presunto luogo dove mandiamo a ricevere educazione i nostri figli. Le primissime lezioni dovrebbero …
Continua ...
Domenica 03 Febbraio 2013

Racconta una tregua

Antipatico e ficcanaso, il vento ci ha stretti per un giorno. Eppure non ci ha imprigionati. Anzi, è arrivato come un liberatore.

Mentre ci scuoteva, ha sprigionato un cielo blu capace di stordire e ha mandato via una nostra creatura di nome smog. Poi, forse stupito dalla nostra ingratitudine, ha …
Continua ...
Sabato 02 Febbraio 2013

Quando torna un pezzo di vita

In coda colgo un cartello: è tornata una storica gestione in un locale pubblico. Dopo dieci anni o giù di lì, e mi sento felice.

Intendiamoci, mi rallegro quando un giovane inizia un cammino o quando una nuova attività osa addentrarsi in un settore. Ma quando se ne vanno gestori …

Continua ...
Venerdì 01 Febbraio 2013

Un'unica, e differente, lingua

Che cos'è rimasto, da un'antica tradizione che si rinnova dalle ceneri. Bene l'ha individuato un signore che coltiva e culla le tradizioni, come fiori, come piccoli incerti da risvegliare alla vita.

È rimasto un viavai di persone, che passando commentavano creazioni e falò, con differenti lingue e accenti. Ma una …
Continua ...
Giovedì 31 Gennaio 2013

Non siamo fantocci

Il centro della città come impazzito, regno dei bambini e di chi vuole tornare a esserlo. Ecco il potere di una magia di nome Gioeubia, che arriva dalla notte dei tempi e porta un sole speciale.

In altri paesi e città della provincia si organizzano i falò della Giubiana, con …
Continua ...