Sabato 30 Aprile 2016

Sondrio-Pro Sesto 1-2 (RISULTATO FINALE)

SONDRIO - PRO SESTO 1 - 2 

Marcatori: Colonetti (P) al 33'pt, Della Cristina (S) all'11'st, Laribi (P) al 33'st

Sondrio (4-2-3-1): Foppoli, Mostacchi, Speziale (Scaramellini dal 45'st), Turati (Codega dal 1'st), Fiorina, Martinelli, Ronzoni, Brandi, Della Cristina, Pontiggia, Spaggiari. A disp: Chistolini, Mottarlini, Rossignoli, Idrissi, A. Fascendini, Pologna, Crea. All. Franco Marelli.

Pro Sesto (4-2-3-1): Perniola, Conte, Sala, Laribi, Corti, Ferri (Cortinovis dal 22'st), Comi (M. Fall dal 17'st), Fumagalli (Battaglino dal 38'st), Lazzaro, Brognoli, Colonetti. A disp: Favaretto, Gaiotto, Martino,, A. Fall, Ianni Basilio, Gobbi. All. Francesco Monaco.

Arbitro: Pietro Esposito di Aprilia; Assistenti: Gianluca Elia e Andrea Niedda di Ozieri.

NOTE - Ammoniti: Conte (P), Laribi (P), Spaggiari (S), Fumagalli (P), Brognoli (P)

50' - RISULTATO FINALE!!! La Pro Sesto espugna la Castellina e si salva. Ennesima sconfitta e prestazione generosa, ma sfortunata per il Sondrio.

50' - Ammonito Brognoli per proteste.

49' - Rimessa laterale in favore del Sondrio in zona d'attacco: Mostacchi manda il pallone direttamente in area, ma la difesa allontana.

47' - Lancio di Fiorina, Spaggiari prolunga la traiettoria per cercare l'inserimento in area di Della Cristina, ma il pallone è raccolto da Perniola nella propria area.

45' - Cinque minuti di recupero.

45' - Cambio nel Sondrio: fuori Speziale, dentro Scaramellini.

44' - Colonetti stende Spaggiari sulla trequarti: calcio di punizione sulla trequarti in favore del Sondrio.

43' - Rasoterra dai 25 metri di Laribi: pallone a lato di un soffio.

42' - GOL ANNULLATO ALLA PRO SESTO! Colpo di testa di Lazzaro, che trova Brognoli sulla linea di fondo: altro colpo di testa e Fall, sempre di testa mette in rete. Rete annullata per la posizione di fuorigioco di Brognoli.

40' - Diagonale rasoterra di Lazzaro dall'interno dell'area di rigore. Pallone sul fondo.

39' - Punizione dalla trequarti in favore degli ospiti: Brognoli di testa anticipa l'uscita di Foppoli, ma manda alto sopra la traversa.

38' - Esaurisce i cambi la Pro Sesto, fuori Fumagalli, dentro Battaglino.

35' - Cross dal fondo dalla sinistra di Pontiggia: al limite Corti anticipa di un soffio Mostacchi.

33' - GOL! Sul tiro dalla bandierina il pallone spiove in area e Laribi può colpire indisturbato all'interno dell'area piccola battendo imparabilmente Foppoli di testa.

32' - Ripartenza Pro Sesto: Brognoli allarga per Fumagalli che crossa da trequarti: Lazzaro colpisce di testa e Fiorina devia sul fondo.

28' - Tentativo di conclusione del limite di Colonetti: Martinelli respinge con il piede proteso.

26' - TRAVERSA PRO SESTO! Corner da destra battuto da Colonetti: Brognoli taglia sul primo palo e colpisce di testa, ma il pallone colpisce la traversa e termina sul fondo.

25' - Conclusione dal limite di Speziale. Tiro debole e centrale parato senza difficoltà da Perniola.

25' - Lo stesso Spaggiari prova a partire in velocità sulla fascia sinistra e viene steso da Fumagalli, ammonito dal direttore di gara.

24' - Ammonizione per Spaggiari terzo giocatore a finire sul taccuino dell'arbitro.

22' - Secondo cambio nelle fila della Pro Sesto: esce Ferri ed entra Cortinovis.

22' - TRAVERSA SONDRIO! Ancora Della Cristina pescato in profondità, questa volta sulla sinistra. Controllo dell'attaccante e tiro a giro dal limite respinto della traversa a Perniola battuto.

21' - Pasticcio della difesa del Sondrio con Foppoli che esce sul vertice sinistro della propria area e svirgola il rinvio: è poi Fiorina ad allontanare il pallone prima che Fall concluda verso la porta rimasta sguarnita.

20' - Bella azione di Fall sulla destra: tunnel a un avversario e ingresso in area. Cross teso in area piccola, Mostacchi con il petto respinge e poi riesce ad allontanare il pallone prima dell'intervento in area piccola di Brognoli.

17' - Primo cambio nelle fila della Pro Sesto: M. Fall prende il posto di Comi.

16' - Azione insistita del Sondrio: dopo i due cross di Della Cristina e Codega ribattuti dalla difesa, prova la conclusione dai 30 metri Pontiggia, ma Fumagalli respinge con il corpo.

15' - Brutto colpo alla schiena di Ronzoni che cade pesantemente sul campo dopo uno stacco aereo. Entra in campo lo staff sanitario dei valtellinesi.

13' - Ammonito Laribi per un fallo a centrocampo.

11' - GOOOOOLLLLL!!!! Lancio in profondità di Martinelli a cercare Della Cristina che scatta sul filo del fuorigioco, entra in area dalla destra e con un preciso e potente diagonale batte Perniola. Punteggio fissato sull'1-1.

10' - Cross dal fondo di Codega dalla sinistra: pallone tra le braccia di Perniola.

9' - Laribi cerca in area Lazzaro che aggancia in area e calcia: bella parata di Foppoli, ma l'arbitro interrompe il gioco per posizione di fuorigioco dell'attaccante.

4' - Colonetti porta palla sulla trequarti avversaria e poi lascia partire una conclusione con il pallone che termina lontano dai pali della porta difesa da Foppoli.

3' - La punizione è calciata da Pontiggia: il pallone supera la barriera, ma Perniola in tuffo respinge di pugno e salva la propria porta.

2' - Calcio di punizione dai 20 metri in favore del Sondrio conquistato da Della Cristina.

1' - Già nell'intervallo primo cambio nel Sondrio: fuori Turati, dentro Codega.

1' - Riprende il gioco alla Castellina: primo pallone della ripresa affidato alla formazione ospite.

CRONACA SECONDO TEMPO

46' - Fine primo tempo: squadre negli spogliatoi con la Pro Sesto in vantaggio di un gol.

45' - Un minuto di recupero.

44' - Cross da sinistra nell'area della Pro Sesto: Spaggiari tenta il colpo di testa, ma Corti respinge con il corpo.

43' - Cross da sinistra di Sala: Brognoli in area prova lo stacco, ma commette fallo su Turati e l'arbitro interrompe il gioco.

41' - Speziale prova a cercare direttamente la porta: Perniola blocca in due tempi.

41' - Conte è il primo ammonito del match: calcio di punizione del Sondrio dai 30 metri.

40' - Punizione dai 30 metri calciata da Ferri: pallone di poco alto sopra la traversa con Foppoli comunque sulla traiettoria.

39' - Sul tiro dalla bandierina, Brognoli di testa prolunga il pallone sul secondo palo e in scivolata Colonetti arriva con un attimo di ritardo in spaccata. Sfera sul fondo.

38' - Brognoli manda in profondità Comi sulla destra, con Speziale che lo chiude in corner. Quarto tiro dalla bandierina in favore degli ospiti.

33' - GOL! Pro Sesto in vantaggio. Terzo corner in favore degli ospiti. Sul tiro dalla bandierina il pallone rimane in area e Colonetti può calciare verso la porta. A Foppoli battuto Mostacchi respinge il pallone di petto e lo stesso Foppoli se ne impossessa. La respinta, però, è avvenuta oltre la linea per l'arbitro Esposito che indica il centrocampo e assegna la rete alla Pro Sesto.

32' - Sulla ripartenza ospite Colonetti sulla sinistra salta in velocità Mostacchi, entra in area e crossa: Fiorina anticipa Lazzaro all'interno dell'area piccola.

31' - Azione di Pontiggia sulla sinistra e cross basso in area con pallone respinto da Laribi.

28' - Punizione dalla trequarti in favore del Sondrio: Speziale crossa in area e prima Spaggiari di testa a centro area poi Ronzoni in scivolata sul secondo palo arrivano con un attimo di ritardo all'appuntamento con il pallone.

26' - Fumagalli si accentra da destra e calcia dal limite dell'area. Tiro alto sopra la traversa.

24' - Secondo corner in favore della Pro Sesto: a guadagnarlo Comi il cui cross da destra viene ribattuto oltre il fondo: sul tiro dalla bandierina Della Cristina anticipa lo stacco di Ferri.

23' - Pallone in area a cercare l'inserimento di Sala: Spaggiari protegge l'uscita di Foppoli che si impossessa del pallone.

20' - Sul tiro dalla bandierina Ferri svetta di testa a centro area, ma manda il pallone di un soffio a lato a Foppoli battuto.

19' - Primo corner della gara in favore della Pro Sesto.

17' - Pallone in verticale per Lazzaro che in area prova a saltare Fiorina: il difensore lo ferma regolarmente e il Sondrio può ripartire, guadagnando una rimessa laterale in zona d'attacco.

13' - Primo corner della partita in favore del Sondrio: il tiro dalla bandierina non viene sfruttato dai padroni di casa.

12' - Ripartenza di Spaggiari fermata fallosamente da Sala: l'arbitro fischia il fallo, ma non ammonisce il difensore.

10' - Ci prova Pontiggia dai 25 metri: pallone abbondantemente alto sopra la traversa.

9'- Bella palla di Della Cristina che allarga per Spaggiari sulla destra: il capitano lascia partire un cross basso in area sul quale si avventa Pontiggia che colpisce di prima intenzione da posizione favorevole mandando però il pallone a lato.

6' - Calcia lo stesso Brognoli che colpisce il palo di sostegno della porta difesa da Foppoli. Si riprende con una rimessa da fondo in favore del Sondrio.

5' - Brognoli guadagna un calcio di punizione in favore della Pro Sesto sulla trequarti offensiva.

3' - Cross dal fondo dal lato sinistro dell'attacco di Colonetti: Foppoli esce e fa suo il pallone.

1' - Brognoli serve sulla destra Comi che entra in area e cade a terra sul contrasto di un avversario: l'arbitro lascia proseguire.

1' - All'ingresso delle squadre in campo i supporter del Grupp Sasela mostrano lo striscione: "Comunque grazie D cuore ragazzi"

1' - Prende il via Sondrio-Pro Sesto, ultimo impegno stagionale casalingo per i biancazzurri valtellinesi. Oggi il Sondrio, in maglia arancione, attacca in questo primo tempo da sinistra a destra rispetto alla tribuna della Castellina. Primo pallone della gara affidato ai padroni di casa. 

CRONACA PRIMO TEMPO

SONDRIO - Penultimo impegno stagionale e ultima gara casalinga per il Sondrio del direttore tecnico Paolo Bertani (ancora squalificato): i biancazzurri valtellinesi ospitano alla Castellina la Pro Sesto e cercano un successo che possa permettere loro di dare il commiato migliore ai tifosi che non hanno mai fatto mancare il loro sostegno a capitan Michele Spaggiari e compagni. Proprio i supporter biancazzurri stanno preparando un'accoglienza particolare per i loro beniamini, un motivo in più dunque per gremire gli spalti della Castellina nonostante l'ultimo posto del Sondrio con soli 24 punti e l'ormai matematica certezza della retrocessione in Eccellenza. Ulteriore stimolo per i biancazzurri, oltre a quello di fare un "regalo" a sè stessi e ai propri tifosi, è quello di provare ancora a evitare almeno l'ultimo posto, anche in vista di un possibile ripescaggio: al momento il Mapellobonate è distante sei lunghezze ed è dunque necessario vincere e sperare che i bergamaschi perdano per tenere vivo questo obiettivo. Il Sondrio deve fare i conti, come ormai accade da settimane, con numerose assenze. Dal canto suo la Pro Sesto, sestultima con 44 punti insieme a Bustese e Grumellese, è quasi salva dopo il 4-0 rifilato alla Varesina, ma per evitare brutte sorprese vuole conquistare a Sondrio i punti che mancano per centrare matematicamente l'obiettivo della permanenza in serie D. Nel match d'andata, giocato a dicembre, successo proprio della Pro Sesto con il punteggio di 2-1.

SERIE D - GIRONE B

Trentasettima giornata - Diciottesima di ritorno (01/05/2016): Bustese-Fiorenzuola, Ciliverghe-Lecco, Ciserano-Folgore Caratese, Grumellese-Pontisola, Monza-Caravaggio, Olginatese-Mapellobonate, Pergolettese-Virtus Bergamo, Piacenza-Inveruno, Sondrio-Pro Sesto, Varesina-Seregno.

Classifica: Piacenza 90, Lecco 74, Seregno 62, Ciliverghe 60, Pontisola 58, Inveruno e Ciserano 52, Olginatese 50, Monza 48, Pergolettese e Folgore Caratese 46, Varesina 45, Grumellese, Pro Sesto e Bustese 44, Virtus Bergamo 42, Fiorenzuola 32, Mapellobonate e Caravaggio 30, Sondrio 24.

Prossimo turno (08/05/2016 ore 15): Caravaggio-Ciliverghe, Fiorenzuola-Sondrio, Folgore Caratese-Grumellese, Inveruno-Ciserano, Lecco-Pergolettese, Mapellobonate-Varesina, Pontisola-Bustese, Pro Sesto-Olginatese, Seregno-Monza, Virtus Bergamo-Piacenza. 

di La Provincia Di Sondrio

© riproduzione riservata