Domenica 10 Maggio 2015

Sondrio-Inveruno 0-2 (RISULTATO FINALE)

SONDRIO - INVERUNO 0 - 2

Marcatori: Grassi (I) al 43'pt. Lella (I) al 46'st.

Sondrio (3-1-4-2): Chistolini, Martinelli, Della Mina (M. Locatelli dal 1'st), Colombo, Scaramellini (Secchi dall'11'st), Bongio, Buzzella (Turati dal 29'st), Poncetta, A. Fascendini, R. Bertolini, Spaggiari. A disp: Foppoli, Fiorina, S. Locatelli, Brandi, Giacomelli, Scaramella. All. A. Bertolini.

Inveruno (4-3-3): Bordin, Spadaccino, Morao, Grassi, Giacomoni, De Masi, Leone (Piccinotti dal 38'st), Cavallini, Lella, Broggini, Sarr (Repossi dal 33'st). A disp: Deidda, Pignatiello, Marioli, Pisoni, Bisceglia, Scurati. All. Cotta.

Arbitro: Lalomia di Agrigento; Assistenti: Borromeo di Brescia e De Ambrosis di Busto Arsizio.

NOTE - Ammoniti: Spadaccino (I), Bongio (S), Spaggiari (S), Sarr (I)

49' - TRIPLICE FISCHIO FINALE!!! Il Sondrio chiude la sua stagione con una sconfitta interna. L'Inveruno espugna per 2-0 la Castellina e conquista la salvezza.

49' - Lella fa viaggiare sulla destra Repossi che entra in area e prova la conclusione: è addirittura Spaggiari a chiudere in scivolata sull'avversario.

48' - Lancio di Roberto Bertolini per Facendini, pescato però in posizione di fuorigioco.

46 ' - GOOOOLLLL. Chiude i conti l'Inveruno: Colombo svirgola il rinvio all'interno della propria area e rimette in gioco Lella dalla precedente posizione di fuorigioco. L'attaccante controlla e batte Chistolini con un preciso rasoterra.

45' - Quattro minuti di recupero.

44' - Cross dalla destra di Spaggiari: Martinelli si inserisce sul secondo palo, ma con il suo controllo a seguire manda il pallone direttamente oltre la linea di fondo.

43' - Discesa sulla destra di Secchi che poi tocca per Spaggiari: cross da destra troppo sul portiere che blocca il pallone.

42' - Punizione dai 30 metri calciata da Broggini. Pallone altissimo sopra la traversa.

40' - Lancio di Poncetta, ma in avanti non c'è nessuno. Pallone tra le braccia di Bordin.

38' - Fuori Leone e dentro Piccinotti: secondo cambio nelle fila dell'Inveruno.

35' - Spaggiari tenta di servire Fascendini in area: Morao protegge con il corpo il pallone che termine sul fondo.

33' - Corre ai ripari mister Cotta: fuori Sarr e dentro Repossi.

32' - Sarr ammonito per un brutto fallo su Bongio.

32' - Martinelli calcia dalla distanza. Pallone alto sopra la traversa.

31' - Cross di Broggini che trova sul secondo palo Sarr. Stavolta Chistolini è scavalcato, ma il colpo di testa dell'attaccante termina sul fondo.

29' - Ultimo cambio nelle fila del Sondrio: Turati entra in campo per Buzzella.

28' - Roberto Bertolini entra in area da sinistra e serve rasoterra Fascendini, anticipato però da un difensore al momento del tiro.

26' - Miracolo di Chistolini che tiene in partita il Sondrio: dopo un rimpallo vinto, Broggini crossa dal fondo e Lella da centro area completamente indisturbato calcia al volo. Conclusione potente, ma Chistolini respinge in tuffo e poi blocca il pallone prima che superi la linea di porta.

24' - Conclusione di Spaggiari respinta di pugno da Bordin: sulla ribattuta si avventa lo stesso Spaggiari che viene steso in sandwich da due avversari. Il rigore sembra netto, ma l'arbitro ammonisce l'attaccante per simulazione.

23' - Azione manovrata dell'Inveruno che libera l'inserimento in area sulla sinistra di Morao. Il terzino calcia a tu per tu con Chistolini che respinge.

21' - Corner in favore dell'Inveruno: giro palla della squadra ospite e cross dal vertice sinistro dell'area con respinta di testa di Bongio.

20' - Punizione dalla trequarti calciata da Roberto Bertolini: pallone leggermente troppo alto e nè Fascendini, nè Martinelli riescono a colpire di testa. Gioco comunque interrotto dall'arbitro per una posizione di fuorigioco.

19' - Morao si accentra dalla sinistra, arriva al limite dell'area e lascia partire una conclusione respinta con il corpo da Colombo.

18' - Buzzella ci prova dai 30 metri. Tiro troppo debole e facile parata di Bordin.

17' - Prolungato possesso palla dell'Inveruno e improvvisa verticalizzazione per Lella che si presenta solo davanti a Chistolini, leggermente defilato sulla sinistra, ma sull'uscita del portiere sondriese mette di poco a lato il suo diagonale rasoterra.

14' - Broggini controlla in area e con un doppio dribbling mette a sedere un paio di difensori e poi conclude. Colombo con la coscia devia in corner. Sul tiro dalla bandierina Chistolini esce di pugno e allontana il pallone.

13' - Buzzella per Fascendini che controlla appena dentro l'area spalle alla porta e serve Roberto Bertolini che a sua volta punta Spadaccino. Il difensore dell'Inveruno recupera il pallone e subisce anche fallo. Azione sfumata per i biancazzurri.

11' - Secondo cambio per il Sondrio: Secchi prende il posto di Scaramellini.

9' - Bella giocata di Amedeo Fascendini che poi appoggia a Bertolini: assist per Spaggiari che entra in area, ma raddoppiato dai difensori avversari perde l'equilibrio e cade a terra. Pallone docile tra le braccia di Bordin.

6' - Spaggiari serve in area Roberto Bertolini: il centrocampista cerca lo spazio per la conclusione, ma Spadaccino chiude in scivolata e respinge il pallone.

3' - Gioco fermo: a terra Lella. Interviene lo staff medico dell'Inveruno. Nessun problema comunque per l'attaccante ospite.

2' - Fuga di Lella sulla sinistra: l'attaccante arriva sul fondo e prova il cross, ma, pressato da Bongio, manda direttamente sul fondo.

1' - Subito un cambio nelle fila del Sondrio: fuori Della Mina, dentro Mattia Locatelli. Il Sondrio passa al 4-3-3.

1' - Riprende il gioco alla Castellina: calcio d'inizio del secondo tempo affidato all'Inveruno.

CRONACA SECONDO TEMPO

46' - Squadre negli spogliatoi: Ospiti in vantaggio di una rete.

46' - Dopo un fallo su Spaggiari non fischiato, riparte in contropiede l'Inveruno: Sarr tocca per Broggini il cui diagonale rasoterra dai 20 metri termina sul fondo.

45' - Un minuto di recupero.

43' - GOOOOLLLLL!!! Inveruno in vantaggio: dalla bandierina Broggini cerca direttamente la porta; Chistolini respinge il pallone di pugno, ma sulla ribattuta Grassi è solo nell'area piccola del Sondrio e indisturbato di testa può spingere il pallone in rete.

43' - Corner battuto dalla sinistra da Broggini, colpo di testa di Lella e Bongio devia nuovamente oltre il fondo.

42' - Insidioso tiro cross dalla fascia destra di Spadaccino: pallone sul fondo.

41' - Calcia Broggini per il colpo di testa a centro area di Lella. Chistolini blocca. L'arbitro ferma comunque il gioco per un fallo dello stesso Lella su un difensore.

40' - Cartellino giallo per Bongio e calcio di punizione dal lato destro dell'area di rigore in favore dell'Inveruno. 

36' - Buzzella per Martinelli che arriva sul fondo: cross deviato da Morao e quarto corner in favore del Sondrio. Dalla bandierina va Roberto Bertolini: Bongio è anticipato di testa da un difensore. Pallone a Della Mina che calcia dalla distanza, ma il pallone si perde lontano dalla porta.

33' - Dopo un pallone recuperato da Scaramellini, Spaggiari prova la fuga sulla fascia destra:  Leone lo atterra, ma per l'arbitro è tutto regolare e si riparte con una rimessa laterale in favore dell'Inveruno.

31' - Tiro dalla lunga distanza di Cavallini: la deviazione di un difensore fa impennare il pallone che sta per infilarsi in rete. Chistolini è bravissimo a recuperare la posizione e a mettere la sfera in corner.

28' - Corner in favore dell'Inveruno: Sarr prova il controllo in area. La difesa del Sondrio libera l'area, ma il pallone arriva a Grassi che calcia dai 25 metri. Pallone di poco a lato con Chistolini proteso in tuffo che appariva comunque sulla traiettoria.

27' -Dopo un fallo su Spaggiari, regola del vantaggio accordata dall'arbitro Lalomia. Fuga di Roberto Bertolini che entra in area e lascia partire una conclusione che termina di poco alta sopra la traversa. Per l'intervento su Spaggiari ammonito Spadaccino.

24' - Secondo corner in favore del Sondrio: Buzzella tocca corto per Spaggiari che arriva sul fondo e crossa: testa di Colombo e Poncetta nel tentativo di girare in rete, sempre di testa in realtà respinge il pallone prima che un difensore metta nuovamente in corner. Nulla di fatto dalla bandierina. Si rimane sullo 0-0.

22' - Lancio di Roberto Bertolini a cercare Buzzella in area: uscita di pugno di Bordin e pallone che arriva a Martinelli che calcia dai 25 metri, ma manda il pallone abbondantemente a lato.

20' - Fuga di Spaggiari che, sulla trequarti, serve Fascendini in area. Il giovane attaccante sbaglia il primo controllo e non riesce a concludere, ma guadagna comunque un corner. Dalla bandierina va Roberto Bertolini: colpo di testa sul fondo di Spaggiari.

19' - Cambio di gioco di Lella per Broggini che da destra lascia partire un cross rasoterra in area. Bongio libera in scivolata ed è poi Poncetta a provare la ripartenza.

16' - Altro lancio lungo sul lato destro dell'attacco dell'Inveruno: stavolta Lella anticipa Chistolini, uscito al limite della propria area, ma con il suo tocco si allunga troppo il pallone che finisce sul fondo.

15' - Sull'altro fronte lancio lungo a cercare l'inserimento in area di Sarr: Chistolini esce e fa suo il pallone.

14' - Poncetta recupera il pallone a centrocampo e lancia Spaggiari: Giacomoni fa buona guardia e il pallone si perde sul fondo.

12' - Insiste l'Inveruno: cross di Sarr dal lato destro dell'area di rigore, Bongio si oppone e allontana il pallone.

11' - Conclusione dai 30 metri di De Masi, deviato in corner da un difensore. Tiro dalla bandierina in favore dell'Inveruno, ma nulla di fatto.

10' - Sarr tenta la fuga sulla fascia destra: Bongio lo chiude in scivolata. Rimessa laterale in zona d'attacco in favore dell'Inveruno.

7' - PALO INVERUNO: Scaramellini sbaglia in fase di impostazione e Broggini intercetta il suo passaggio e si invola verso l'area del Sondrio. Tiro a mezza altezza a tu per tu con Chistolini e pallone respinto dal palo interno che poi attraversa tutta la linea di porta prima che un difensore del Sondrio se ne impossessi.

4' - Ripartenza Inveruno: Broggini attacca centralmente, ma sulla trequarti del Sondrio sbaglia il passaggio per Sarr e l'azione sfuma.

1' - Subito una grande occasione per il Sondrio: lancio di Bongio, Amedeo Fascendini controlla e verticalizza nello spazio per Roberto Bertolini che entra in area a tu per tu con Bordin e lascia partire un diagonale che finisce di poco a lato. 

1' - Prende avvio il match: in questo primo tempo il Sondrio, oggi in maglia rossa attaccherà da sinistra a destra rispetto alla tribuna della Castellina. Il calcio d'inizio è affidato proprio alla formazione di mister Bertolini. 

CRONACA PRIMO TEMPO

SONDRIO - Ultimo impegno stagionale per il Sondrio di mister Bebeto Bertolini che riceve alla Castellina l'Inveruno. I biancazzurri valtellinesi, sfumato definitivamente domenica scorsa l'obiettivo dei playoff, vogliono comunque finire bene la stagione per difendere il settimo posto (attualmente occupato a quota 51 punti), regalare un'ultima soddisfazioni ai loro tifosi e "vendicarsi" del pesante 4-0 subito nella gara d'andata. Al Sondrio mancheranno Della Cristina, Speziale e Frigerio per squalifica oltre agli infortunati di lungo corso Crea, Gaio, Speziali e Mostacchi. Mattia Locatelli ha invece ripreso a lavorare in settimana, ma non ha certo nelle gambe i 90 minuti. Per l'Inveruno, invece, fuori sempre per squalifica Lazzaro: alla formazione milanese, attualmente tredicesima con 46 punti insieme al Mapellobonate basta un punto per essere matematicamente certa della salvezza senza passare dai playout. In caso di sconfitta, invece, per essere sicuri di centrare questo obiettivo, i milanesi dovranno sperare in risultati favorevoli provenienti dagli altri campi.

SERIE D - GIRONE B

Trentottesima giornata (10/05/2015 ore 15): Pontisola-Ciliverghe, Lecco-Ciserano, Montichiari-Folgore Caratese, Sondrio-Inveruno, Caravaggio-Mapellobonate, Aurora Seriate-Olginatese, Virtus Verona-Pergolettese, Seregno-Pro Sesto, Castellana-Villafranca. Riposa: Castiglione.

Classifica: Castiglione 74, Lecco e Seregno 65, Ciserano 59, Virtus Verona 56, Pergolettese 55, Sondrio, Ciliverghe e Olginatese 51, Aurora Seriate 50, Pontisola 49, Mapellobonate e Inveruno 46, Pro Sesto e Villafranca 44, Caravaggio 40, Folgore Caratese 36, Castellana 30, Montichiari 4

di La Provincia Di Sondrio

© riproduzione riservata