Martedì 09 Febbraio 2016

Sondrio-Ciserano 0-1 (RISULTATO FINALE)

SONDRIO - CISERANO 0 - 1

Marcatori: Dragoni (C) al 23'pt

Sondrio (4-4-2): De Tommaso, Mostacchi (Speziali dal 13'st), Frigerio, Turati (Buzzella dal 1'st), Fiorina, Martinelli, Pontiggia (Spaggiari dal 32'st), Ronzoni, Della Cristina, Crea, Della Mina. A disp: M. Fascendini, Secchi, Scaramellini, S. Locatelli, Poncetta, Speziale. All. Franco Marelli.

Ciserano (4-3-1-2): Mora, Ruggeri, Provenzano, Rotini, Suardi, Gotti, Crotti (Risi dal 43'st), Stucchi, Dragoni, Ghisalberti, Maspero (Gesmundo dal 39'st). A disp: Consol, Pollero, Avantaggiati, Salandra, Malfettone. All. Paolo Rizzi.

Arbitro: Pierpaolo Loffredo di Torino; Assistenti: Youness Anfaiha di Pinerolo e Vincenzo Spremulli di Torino.

NOTE - Ammoniti:  Ruggeri (C), Pontiggia (S)

48' - TRIPLICE FISCHIO FINALE!!! Nulla da fare per il Sondrio che nonostante una prestazione generosa viene superato per 1-0 dal Ciserano. Decide un gol di Dragoni a metà del primo tempo.

48' - Dopo un batti e ribatti al limite dell'area del Ciserano, pallone allargato a Ronzoni che crossa da destra: la difesa bergamasca non si lascia sorprendere.

47' - Punizione dal lato sinistro dell'attacco per i padroni di casa: a guadagnarla Della Cristina. Pallone messo in area, respinge la difesa; cross basso di Ronzoni da destra e altra respinta.

46' - Decimo corner in favore del Sondrio: traiettoria bassa sul primo palo. Spaggiari tocca, ma mette oltre il fondo.

45' - Tre minuti di recupero.

43' - Secondo cambio per il Ciserano: esce Crotti ed entra Risi.

42' - Punizione dal lato destro dell'attacco in favore del Ciserano.

40' - Decimo corner in favore del Ciserano: lo batte Crotti che trova sul secondo palo Rotini che di testa manda però sul fondo.

39' - Ripartenza Ciserano: Fiorina è attento su Ghisalberti e mette il pallone oltre il fondo. Nono corner anche per il Ciserano. Prima del tiro dalla bandierina fuori Maspero e dentro Gesmundo.

37' - Appoggio di Speziali per Ronzoni che crossa dal fondo da sinistra: il pallone attraversa tutta l'area piccola senza però che nessuno riesca a spingerlo in rete.

36' - Lancio di Martinelli per Spaggiari che aggancia e poi prova il cross, messo oltre il fondo da Provenzano: nono corner per i padroni di casa che però non riescono a rendersi pericolosi.

33' - Su un cross proveniente da sinistra, sponda di testa in area di Spaggiari, ma pallone troppo lungo per Della Cristina: sul ribaltamento di fronte, uscita di De Tommaso per anticipare in area Ghisalberti.

32' - Esce tra gli applausi Pontiggia: al suo posto Spaggiari.

31' - Doppia prodezza di De Tommaso che in uscita bassa respinge le conclusioni di Ghisalberti prima e Crotti poi, entrambi presentatisi soli davanti a lui.

30' - Frigerio allarga sulla destra Pontiggia che punta ancora Provenzano: stavolta il cross dal fondo del neo biancazzurro è fuori misura e non trova Speziali sul secondo palo.

29' - Ottavo corner in favore del Ciserano. Nulla di fatto.

27' - Conclusione dai 30 metri di Pontiggia: il pallone si abbassa, ma non a sufficienza e termina di poco alto sopra la traversa. Il tiro è arrivato dopo una bella azione, generata da un anticipo di Frigerio e da un appoggio di Crea.

26' - Calcia Speziali, devia la barriera e poi Della Cristina non riesce a trovare il tempo per la conclusione all'altezza dei 16 metri.

25' - Punizione sulla trequarti offensiva in favore del Sondrio.

24' - Il Sondrio prova a chiudere il Ciserano nella propria metà campo alla ricerca del pareggio.

21'- Grande azione di Pontiggia che salta Provenzano e Suardi sulla sinistra e dal fondo lascia partire un cross basso sul quale si avventa Della Cristina: deviazione di prima intenzione all'altezza del primo palo, ma Mora con il corpo para in corner e il Sondrio poi non sfrutta il tiro dalla bandierina.

16' - Grande occasione Ciserano: Ghisalberti è pescato in area e, disturbato da un difensore appoggia a Crotti che svirgola a due passi da De Tommaso. Sul ribaltamento di fronte Della Cristina guadagna un corner. Tiro dalla bandierina e colpo di testa di Frigerio che non riesce a centrare il bersaglio.

15' - Cross da sinistra di Stucchi: Della Mina di testa anticipa l'inserimento in area di Crotti.

13' - Nuovo cambio nel Sondrio: Speziali prende il posto di Mostacchi. Con il cambio ora Martinelli è allargato sulla destra, mentre Frigerio diventa centrale insieme a Fiorina.

12' - Settimo corner in favore del Ciserano: Frigerio svetta e allontana; nuovo cross da destra e respinge Fiorina. Pallone nuovamente messo in area e Fiorina mura la conclusione di Dragoni.

10' - Appoggio di Stucchi per Ghisalberti che lascia partire un diagonale rasoterra dal limite. La sfera fa "la barba al palo" e termina sul fondo.

8' - Crea porta palla centralmente e allarga sulla destra a Pontiggia: quest'ultimo si accentra, punta Provenzano e lascia partire un tiro dal limite che termina di poco alto sopra la traversa.

7' - Lancio in avanti a cercare Ghisalberti: Martinelli appoggia di testa a De Tommaso.

4' - Ancora un cross di Pontiggia da destra: Gotti respinge in corner. Sul tiro dalla bandierina, riparte il Ciserano e Fiorina respinge oltre il fondo il cross basso di Provenzano. Si salva il Sondrio sul tiro dalla bandierina.

3' - Crea manda in profonfità Pontiggia sulla destra: cross dal fondo che attraversa tutta l'area, prima che Ruggeri lo allontani.

2' - Della Cristina prova a mandare in profondità Pontiggia. Pallone troppo lungo e facile preda di Mora.

1' - Subito un cambio nei padroni di casa: fuori Turati, dentro Buzzella.

1' - Intanto, in una gara che interessa da vicino il Sondrio, a fine primo tempo Virtus Bergamo in vantaggio a Fiorenzuola grazie a un gol di Germani al 23'. A Mapello, invece, è 0-0 tra i padroni di casa e il Caravaggio.

1' - Riprende il gioco alla Castellina: è il Ciserano a giocare il primo pallone della ripresa.

CRONACA SECONDO TEMPO

45' - Senza recupero l'arbitro manda le squadre negli spogliatoi. A fine primo tempo Ciserano avanti di una rete alla Castellina.

44' - Azione inistita del Sondrio sulla destra, risolta da un'uscita alta di Mora.

43' - Sul tiro dalla bandierina dalla sinistra, il pallone arriva in area piccola a Ghisalberti che, quasi sorpreso, non riesce a deviare in rete il pallone, preda di De Tommaso.

42' - Cross da destra di Dragoni, Rotini manca il colpo di testa a centro area, ma il pallone arriva a Crotti che prova il tiro-cross: Martinelli mette in corner. Sul tiro dalla bandierina, Maspero calcia dal limite, Pontiggia devia oltre il fondo.

41' - Da rimessa laterale Rotini viene servito sulla sinistra e guadagna il terzo corner per il Ciserano. Sul tiro dalla bandierina, corta respinta della difesa e tiro di Maspero. De Tommaso blocca in due tempi.

37' - Rimessa laterale di Frigerio che appoggia a Pontiggia: il neo acquisto prova a sgusciare via in area a Ruggeri, ma cade a terra. L'arbitro lo ammonisce per simulazione.

35' - Calcio di punizione in favore del Ciserano: Crotti scodella in area per Ghisalberti che si allarga sulla sinistra e tenta il cross: Mostacchi respinge il pallone.

33' - Cross da destra di Dragoni per Crotti, ma il pallone è troppo lungo e termina in fallo laterale.

31' - Punizione calciata da Crea: pallone alto sopra la traversa.

30' - Sul tiro dalla bandierina il Sondrio rimane in avanti e guadagna un calcio di punizione dai 30 metri in posizione centrale.

29' - Ronzoni prova il lancio in profondità per Della Cristina: Gotti chiude in fallo laterale. Sul proseguimento dell'azione, Della Mina crossa dal fondo e Suardi di testa mette in corner.

26' - Cross da trequarti di Ruggeri: pallone direttamente nelle mani di De Tommaso.

26' - Tiro dalla distanza di Provenzano che scivola al momento della conclusione. Il pallone non impensierisce De Tommaso e termina sul fondo.

25' - Prova la reazione il Sondrio: punizione dal lato destro dell'attacco calciata da Crea: la sfera attraversa tutta l'area e si perde poi sul fondo.

23' - GOL! Ciserano in vantaggio: sul tiro dalla bandierina da sinistra, pallone prolungato sul secondo palo dove Dragoni, libero, può spingere il pallone in rete dall'interno dell'area piccola.

22' - Ghisalberti guadagna il secondo corner in favore del Ciserano.

21' - Dopo uno scambio tra Ruggeri e Dragoni, cross dal vertice destro dell'area di Maspero che trova Ghisalberti sul secondo palo: tentativo di assist rasoterra intercettato dalla difesa sondriese.

19' - Bravo Della Cristina che pressa Ruggeri e guadagna una rimessa laterale in zona offensiva. Sulla rimessa cross basso di Della Mina respinto da Rotini.

16' - Specie in fase di possesso palla il Sondrio prova ora un interessante 4-3-2-1, con Pontiggia e Crea alle spalle di Della Cristina.

14' - Pallone in area a cercare Della Cristina che defilato sulla sinistra tenta la conclusione: con il volto Suardi respinge il pallone e mette in corner. Il Sondrio non sfrutta il tiro dalla bandierina.

12' - Ancora nulla di fatto sul tiro dalla bandierina, ma il Sondrio rimane in avanti: Pontiggia controlla in area e appoggia a Ronzoni che cade a terra. L'arbitro lascia proseguire il gioco.

12' - Pontiggia allarga sulla destra per Mostacchi: cross messo in corner da un difensore.

10' - Bella azione del Sondrio con cross da destra a cercare Pontiggia sul secondo palo: il neo acquisto prova la sponda di testa, ma un difensore respinge oltre il fondo. Nulla di fatto sul tiro dalla bandierina.

9' - Percussione centrale palla al piede di Ruggeri che entra in area e lascia il pallone a Ghisalberti: quest'ultimo contrastato da due difensori calcia debolmente e De Tommaso fa suo il pallone.

8' - Ancora un'azione sulla sinistra del Sondrio: stavolta è Della Cristina a provare il cross basso, ma non trova nessun compagno in area.

7' - Reagisce il Ciserano che guadagna un corner: sul tiro dalla bandierina, De Tommaso blocca la sfera in due tempi.

6' - Sulla punizione Crea crossa in area e Suardi mette di testa il pallone in corner. Sul tiro dalla bandierina il pallone arriva sul secondo palo e Della Cristina manca di un soffio la deviazione vincente in spaccata dall'interno dell'area piccola.

5' - Discesa sulla sinistra proprio di Frigerio, steso da Ruggeri, primo ammonito del match.

4' - Il Sondrio si schiera in queste prime fasi con un 4-4-2: Frigerio terzino sinistro con davanti a sè Della Mina esterno di centrocampo.

2' - Crea allarga per Della Cristina che prova la conclusione dal vertice destro dell'area. Respinge un difensore.

1' - Prende il via il match della Castellina: in questo primo tempo il Sondrio, oggi in maglia biancazzurra, attacca da destra a sinistra rispetto alla tribuna centrale. Primo pallone giocato dai padroni di casa. 

CRONACA PRIMO TEMPO

SONDRIO - Turno infrasettimanale per il Sondrio che riceve alla Castellina il Ciserano in un match valido per la settima giornata di ritorno del girone B del campionato di serie D. I biancazzurri di mister Raffaele Di Tillo (ancora squalificato) e del direttore tecnico Paolo Bertani potranno contare sul nuovo acquisto Simone Pontiggia: il centrocampista di scuola Milan, classe 1993, dopo essersi svincolato dal Monza a dicembre, ha firmato ieri con i biancazzurri valtellinesi ed è stato subito inserito nella lista dei convocati. Una lista in cui c'è anche il nome di Simone Crea, che dovrebbe partire dalla panchina, mentre mancano quelli di Luca Colombo e Valerio Brandi (infortunati) e dello squalificato Mattia Locatelli. Il Sondrio è ultimo con 16 punti, a otto lunghezze di distacco dalla zona playout. Dal canto suo il Ciserano è quarto con 39 punti, ma ha vinto soltanto una delle ultime sette partite giocate, quella di sabato contro il Monza (2-1). Nei bergamaschi mancherà Ghergu per squalifica. Le due formazioni si sono già affrontate per due volte in questa stagione: in entrambi i casi in terra bergamasca e, sempre in entrambi i casi, ad avere la meglio sono stati Ghisalberti e compagni che hanno sconfitto il Sondrio con il risultato di 2-0 in campionato e di 3-0 nel primo turno di Coppa Italia di categoria. 

SERIE D - GIRONE B

Ventiseiesima giornata - Settima di ritorno (10/02/2016 ore 14,30): Bustese-Folgore Caratese, Fiorenzuola-Virtus Bergamo, Grumellese-Seregno, Mapellobonate-Caravaggio, Monza-Ciliverghe, Olginatese-Piacenza, Pontisola-Inveruno, Pro Sesto-Lecco, Sondrio-Ciserano, Varesina-Pergolettese.

Classifica: Piacenza 66, Lecco 51, Seregno 49, Ciserano 39, Pergolettese 37, Olginatese, Ciliverghe e Pontisola 36, Monza 34, Bustese, Varesina e Inveruno 33, Grumellese 32, Folgore Caratese e Pro Sesto 28, Fiorenzuola 26, Caravaggio 25, Virtus Bergamo 24, Mapellobonate 22, Sondrio 16.

Prossimo turno (14/02/2016 ore 14,30): Caravaggio-Pro Sesto, Ciliverghe-Grumellese, Ciserano-Olginatese, Folgore Caratese-Sondrio, Inveruno-Bustese, Lecco-Fiorenzuola, Pergolettese-Monza, Piacenza-Varesina, Seregno-Mapellobonate, Virtus Bergamo-Pontisola

 

di La Provincia Di Sondrio

© riproduzione riservata