Domenica 06 Settembre 2015

Seregno-Sondrio 7-4 (RISULTATO FINALE)

SEREGNO - SONDRIO 7 - 4

Marcatori: Scapini (Se) al 9'pt su rigore, al 43'pt e al 1'st, Capogna (Se) al 46'pt, autorete Frigerio (So) al 15'st, Della Cristina (So) al 17'st., Spaggiari (So) al 26'st su rigore e al 35'st, Cavallini (Se) al 32'st, Mattia Locatelli (So) al 34'st, Testori (Se) al 50'st.

Seregno (4-4-2): Dosoli, Capelli, Baschirotto, Lacchini (Cavallini dal 19'st), Merli Sala, Viganò, Gasparri, Mauri, Scapini, Capogna (Bosio dal 35'st), Iori (Testori dal 27'st). A disposizione: Bardaro, Legnani, Venturi, Costanzo, Marchini, Fabiani. All. Marco Brembilla.

Sondrio (4-3-3): Fascendini, Martinelli (Mostacchi dal 34'pt), Della Mina, Fiorina, Frigerio, Poncetta (Speziali dal 30'st), Turati, Brandi, Della Cristina, Speziale (M. Locatelli dal 13'st), Spaggiari. A disposizione: De Tommaso, Secchi, Gatti, Buzzella, Gaio, Codega. All. Alberto Bertolini.

Arbitro: Marco Guarnieri di Empoli; Assistenti: Mattia Massimino di Cuneo; Walter Lombardo di Aosta.

NOTE - Ammoniti: Martinelli (So), Mostacchi (So), Della Mina (So), Mauri (Se), Mattia Locatelli (So), Cavallini (Se)

50' - TRIPLICE FISCHIO FINALE! Inizia con una sconfitta per 7-4 a Seregno il campionato per il Sondrio.

50' - GOOOOOLLLLL! Sulla ripartenza fuga sulla sinistra di Gasparri e cross sul quale Fascendini manca l'intervento di pungo. Testori segna solo soletto a centro area con un colpo di testa in tuffo.

49' - Batte Mattia Locatelli, ma Viganò respinge di testa.

48' - Punizione sulla trequarti d'attacco guadagnata da Della Cristina.

47' - Attacca il Sondrio: Frigerio prova il cross da sinistra, troppo lungo. Sul secondo palo si impossessa del pallone Mostacchi il cui cross basso è però respinto da un difensore.

47' - Cavallini ferma a centrocampo Della Cristina: cartellino giallo per lui.

45' - Cinque minuti di recupero.

44' - Fiorina anticipa Scapini in mischia e concede un altro corner ai padroni di casa. Cross basso sul primo palo e deviazione di prima intenzione di Cavallini. Pallone sul fondo.

43' - Calcia Gasparri che supera la barriera. Fascendini vola sotto la traversa e mette in corner.

42' - Fallo di Fiorina su Cavallini e punizione dal limite a favore del Seregno.

40' - Turati ci prova al volo dai trenta metri: pallone alto sopra la traversa.

38' - Ammonito Mattia Locatelli per una simulazione nel cerchio di centrocampo.

35' - Intanto, tra le due reti sondriesi, terzo e ultimo cambio per il Seregno: fuori Capogna dentro Bosio.

35' - GOOOOLLLLL! Si rifà sotto il Sondrio! Mattia Locatelli recupera un pallone sulla trequarti, entra in area e crossa sul secondo palo per Spaggiari che controlla e con un diagonale da posizione defilata batte Dosoli.

34' - GOOOOOLLLLL! Punizione dal limite di Mattia Locatelli che supera la barriera e manda il pallone alle spalle di Dosoli, vanamente proteso in tuffo.

32' - GOOOOLLLL. Sesta rete del Seregno: cross da sinistra, Fascendini esce e respinge di pugno: il pallone però arriva a Cavallini che con un rasoterra di piatto dalla trequarti beffa l'estremo difensore sondriese che ancora non aveva ripreso il proprio posto tra i pali. Vane proteste dei giocatori del Sondrio per un possibile fuorigioco non ravvisato dalla terna.

30' - Esaurisce i cambi il Sondrio: dentro Speziali per Poncetta.

27' - Secondo cambio nelle fila del Seregno: fuori Iori dentro Testori

26' - GOOOOLLLL. Spaggiari trasforma il calcio di rigore con un preciso rasoterra all'angolino basso. Dosoli intuisce, ma non ci arriva.

25' - RIGORE IN FAVORE DEL SONDRIO! Mauri stende Spaggiari e viene ammonito.

24' - Stavolta è Turati a tentare il cross in area sugli sviluppi di un calcio di punizione, ma Merli Sala respinge il pallone. 

22' - Punizione dal lato destro d'attacco per il Sondrio; calcia Della Cristina ma Viganò libera di testa la propria area.

19' - Cambio nella fila del Seregno. Dentro Cavallini al posto di Lacchini.

17' - GOOOOLLLL. Accorcia le distanze il Sondrio: Mattia Locatelli guadagna un corner e sul tiro dalla bandierina è sempre Locatelli a prolungare la traiettoria di testa e a trovare solo sul secondo palo Della Cristina che spinge il pallone in rete.

15' - GOOOLLLL. Ancora a segno il Seregno. Gasparri entra in area dalla sinistra e lascia partire un tiro che Fascendini respinge con l'aiuto del palo. Il pallone torna in campo assumendo una strana traiettoria e Frigerio svirgola il rinvio mandando il pallone nella propria porta.

14' - Fuga di Della Mina sulla sinistra e cross rimpallato in fallo laterale da un avversario.

13' - Nel Sondrio fuori Speziale, dentro Mattia Locatelli.

11' - Lacchini guadagna il quarto corner in favore del Seregno. Sul tiro dalla bandierina Fascendini esce nella propria area piccola e allontana di pugno.

9' - Dopo un bello scambio con Speziale a centrocampo, Brandi calcia di controbalzo dai 30 metri cercando di sorprendere Dosoli che però para senza difficoltà.

7' - Ammonito Della Mina per un fallo che ferma una possibile ripartenza del Seregno.

6' - Gran numero di Iori che, sul vertice destro dell'area di rigore va via con una "veronica" al proprio marcatore, ma poi al posto di calciare verso la porta tenta il cross basso e Fiorina libera la propria area di rigore.

4' - Punizione in favore del Seregno: il pallone spiove in area, ma l'arbitro ravvisa un fallo ai danni di un difensore sondriese e ferma il gioco.

3' - Punizione dalla trequarti in favore del Sondrio: Turati pesca in area Della Cristina che controlla e calcia alto sopra la traversa.

1' - GOOOOOLLLL! Dopo soli 42" cala il poker il Seregno: cross dalla sinistra di Mauri e Capogna si libera del diretto marcatore e indirizza di testa alle spalle dell'incolpevole Fascendini.

1' - Intanto va precisato che, nell'occasione del rigore, è stato Martinelli e non Poncetta il giocatore del Sondrio ammonito.

1' - Tornano in campo le due squadre: a dare avvio al secondo tempo il Seregno.

CRONACA SECONDO TEMPO

47' - Squadre al riposo. Seregno avanti per 3-0.

47' - Mostacchi cade nell'area avversaria: per lui cartellino giallo per simulazione.

46' - GOOOOOLLLL! Cala il tris il Seregno: cross basso dalla destra di Iori, Capogna controlla in area, salta due avversari e batte Fascendini a tu per tu.

45' - Due minuti di recupero.

44' - Insiste il Seregno: cross da destra, controllo in area di Capogna e tentativo di rovesciata parato senza difficoltà da Fascendini.

43' - GOOOOOOLLLL. Sul proseguimento dell'azione lancio per Scapini che entra in area da sinistra, supera con un "sombrero" Fiorina e di controbalzo lascia partire una conclusione che supera Fascendini, tocca la parte bassa della traversa e si infila in rete.

42' - Terzo corner in favore del Seregno. Poncetta di testa anticipa Capogna.

41'- Stavolta è Brandi a provarci dai 20 metri, ma ancora una volta un difensore del Seregno ben appostato sulla linea dell'area respinge il pallone.

40' - Primo corner in favore del Sondrio: cross all'interno dell'area piccola, ma Lacchini svetta e allontana di testa la minaccia.

39' - Bel lavoro di Della Cristina al limite che difende il pallone dall'attacco di tre avversari: il "9" del Sondrio prova la conclusione, ma Merli Sala respinge con la testa.

38' - Tentativo di contropiede del Sondrio: Della Cristina appoggia a Speziale e poi rimane a terra dopo il contatto con un avversario. Pallone messo fuori per consentire le cure all'attaccante sondriese.

34' - Primo cambio nelle fila del Sondrio: fuori Martinelli dentro Mostacchi.

32' - Della Cristina tocca per Turati che cerca il cross dal lato sinistro dell'area di rigore: pallone sbilenco che si perde direttamente sul fondo.

30' - Iori va via sulla sinistra arriva sulla linea di fondo e lascia partire un cross basso nell'area piccola: Fascendini è attento e blocca il pallone all'altezza del primo palo.

27' - Capogna va via sulla destra e arriva sul fondo: cross arretrato per la conclusione dai 20 metri di prima intenzione di Mauri. Pallone alto sopra la traversa.

25' - Sul ribaltamento di fronte cross dalla destra di Mauri: Martinelli interviene di testa, ma il pallone rimane in area. Rovesciata a lato di Gasparri.

24' - Bel pallone recuperato da Frigerio a centrocampo: servizio per Spaggiari che allarga per Della Cristina in area: tentativo di dribbling e conclusione ribattuta da un difensore.

22' - Altra punizione di Speziale dalla trequarti: cross basso sul primo palo: la difesa del Seregno libera senza patemi.

20' - Rapido contropiede del Sondrio e tentativo di cross dalla sinistra per Della Cristina che, appena dentro l'area si scontra con Dosoli e Lacchini che proteggeva la sua uscita: l'arbitro lascia proseguire.

18' - Punizione sulla trequarti in favore del Sondrio: calcia Speziale, ma il pallone è troppo alto e Poncetta non riesce a impattare di testa.

17' - Ci prova dai 25 metri Gasparri: Fascendini vola sotto la traversa e mette in corner. Nulla di fatto sul tiro dalla bandierina.

16' - MIRACOLO DI FASCENDINI: Il portiere del Sondrio respinge a mano aperta una conclusione di Capogna solo all'altezza del secondo palo dopo un cross dalla sinistra e una spizzata di testa di Scapini a centro area.

15' - Discesa sulla sinistra di Baschirotto che poi chiede e ottiene triangolo da Scapini e si presenta, sempre leggermente defilato sulla sinistra in area a tu per tu con Fascendini bravo a chiuderlo.

14' - Sul lato sinistro dell'area Iori prova il cross: Fascendini raccoglie il pallone accartocciandosi nella propria area piccola.

13' - Caparbiamente Della Cristina vince un contrasto con due avversari, poi dalla trequarti prova a servire l'inserimento in area di Speziale. Pallone fuori misura e raccolto da Dosoli.

11' - In occasione dell'azione del rigore ammonizione per Poncetta.Intanto Della Cristina ci prova dal limite, ma il suo tiro è debole e para Dosoli.

9' - GOOOOLLL. Scapini dal dischetto spiazza Fascendini e porta i padroni di casa in vantaggio.

8' - Primo corner in favore del Seregno e CALCIO DI RIGORE PER IL SEREGNO. Scapini prova la rovesciata in area, deviazione di mano di un difensore del Sondrio.

7' - Tocco di Spaggiari per mandare in profondità Della Cristina: l'attaccante prova a calciare dai 30 metri per sorprendere il portiere, ma manda alto. Sul ribaltamento di fronte rasoterra da posizione centrale di Scapini. Para Fascendini.

6' - Ci prova Gasparri dalla distanza: conclusione alta sopra la traversa.

4' - Bello scambio tra Della Cristina e Speziale: proprio Della Cristina prova a servire Turati al limite dell'area avversaria, ma il centrocampista non controlla.

3'-  Cross dalla trequarti e colpo di testa in area di Scapini. Il pallone è debole e centrale e Fascendini blocca senza affanni.

2' - Capogna allarga per Gasparri che punta Della Mina: il terzino sondriese non si fa sorprendere e recupera il pallone sul lato sinistro dell'area di rigore sondriese.

1' - Il Sondrio è in campo in maglia bianca, mentre è blu la casacca scelta dal Seregno.

1' - Prende il via con il secondo campionato consecutivo di serie D per il Sondrio: sul campo del Ferruccio, in una giornata soleggiata, il calcio d'inizio è affidato al Sondrio che attaccherà da sinistra a destra rispetto alla tribuna centrale. 

CRONACA PRIMO TEMPO

SEREGNO - Parte da Seregno l'avventura, la seconda consecutiva, del Sondrio di mister Bebeto Bertolini nel campionato di serie D. Curiosamente il calendario ha messo di fronte per il loro debutto ufficiale due formazioni che si sono già affrontate in amichevole sabato scorso con il successo dei brianzoli con il risultato di 5-1. Ovviamente mister Bertolini e i tifosi biancazzurri si augurano che l'esito di questa prima giornata di campionato sia diverso e più favorevole alla squadra valtellinese. Per la trasferta in Brianza il Sondrio dovrà fare a meno del difensore Colombo e dell'attaccante Mattia Locatelli, mentre è in dubbio Stefano Locatelli, alle prese con un fastidio all'adduttore. Tutti e tre sono stati comunque inseriti nella lista dei convocati. La buona notizia, invece, riguarda il tesseramento del portiere Salvatore De Tommaso, proveniente dalla Pro Patria e che è dunque a disposizione di mister Bertolini per il match dello stadio "Ferruccio". Dal canto suo il Seregno in settimana ha visto respinto dal Coni il suo ricorso per essere ripescato in Lega Pro: la squadra allenata da mister Brembilla, autrice di un grande calcio mercato, rimane comunque una delle favorite per il successo del campionato. Nella passata stagione il Seregno si impose sul Sondrio sia in casa (2-0), sia alla Castellina (1-0).

SERIE D - GIRONE B

Prima giornata (06/09/2015 ore 15): Lecco-Varesina, Caravaggio-Olginatese, Ciserano-Piacenza, Fiorenzuola-Grumellese, Folgore Caratese-Pergolettese, Inveruno-Ciliverghe, Mapellobonate-Bustese Roncalli, Pro Sesto-Pontisola, Virtus Bergamo-Monza, Seregno-Sondrio.

Prossimo turno (13/09/2015 ore 15): Bustese Roncalli-Pro Sesto, Ciliverghe-Virtus Bergamo, Grumellese-Ciserano, Monza-Lecco, Olginatese-Seregno, Pergolettese-Inveruno, Piacenza-Folgore Caratese, Pontisola-Fiorenzuola, Sondrio-Mapellobonate, Varesina-Caravaggio. 

di La Provincia Di Sondrio

© riproduzione riservata