Sabato 27 Febbraio 2016

Piacenza-Sondrio 5-1 (RISULTATO FINALE)

PIACENZA - SONDRIO 5 - 1

Marcatori: Sentinelli (P) al 7'pt su rigore, Silva (P) al 10'pt, Matteassi (P) al 15'pt, Mattia Locatelli (S) al 15'st, Marzeglia (P) al 20'st, Cazzamalli (P) al 38'st.

Piacenza (4-3-3): Boccanera, Di Cecco, Colombini, Sentinelli, Taugourdeau, Silva (Ruffini dal 6'st), Matteassi (Galuppini dal 22'st), Hraiech, Marzeglia (Mira dal 33'st), Cazzamalli, S. Franchi. A disp: Cabrini, Cigognini, Contini, Testoni, Minincleri, Gherardi. All. Arnaldo Franzini.

Sondrio (4-2-3-1): M. Fascendini, Mostacchi (Spaggiari dal 28'st), Frigerio, S. Locatelli, Fiorina, Martinelli, Speziale (Della Mina dal 28'st), Ronzoni (Secchi dal 41'st), Della Cristina, Pontiggia, M. Locatelli. A disp: De Tommaso, Brandi, Turati, Scaramellini, Rinaudo, Speziali. All. Raffaele Di Tillo.

Arbitro: Michele Di Cairano di Ariano Irpino; Assistenti: Alessio Berti di Prato e Mirko Cino di Enna.

NOTE - Ammoniti: Hraiech (P), Ronzoni (S), Colombini (P), M. Locatelli (S)

47' - Sugli altri campi, 1-1 tra Virtus Bergamo e Pro Sesto.

47' - TRIPLICE FISCHIO FINALE!!! Il Sondrio esce dal Garilli sconfitto con il punteggio di 5-1

47' - L'ultimo tentativo è del Sondrio: cross di Della Mina e mischia nell'area piacentina, ma nè Spaggiari nè Della Cristina trovano la deviazione vincente.

45' - Due minuti di recupero.

43' - Spaggiari tocca per Della Mina che allarga sulla sinistra per Secchi: il neo entrato prova l'assist in area in verticale in area, ma il pallone è troppo lungo e Boccanera lo fa suo in uscita bassa.

41' - Ultimo cambio anche nel Sondrio: entra Secchi, esce Ronzoni.

41' - Corner in favore dei padroni di casa. Si salva la difesa del Sondrio.

40' - Insiste il Piacenza: tiro dai 25 metri di Mira e Fascendini blocca.

38' - GOL! Dilaga il Piacenza: cross dal fondo sulla sinistra di Colombini e Cazzamalli può colpire indisturbato in area all'altezza del secondo palo. Tiro al volo e pallone alle spalle di Fascendini.

35' - Frigerio allarga sulla destra per Ronzoni, cross dal fondo e deviazione di Sentinelli oltre il fondo. Sugli sviluppi del corner Stefano Locatelli può calciare dalla lunetta dell'area, ma il pallone è troppo centrale e Boccanera para.

34' - Ammonito Mattia Locatelli che calcia via il pallone dopo che l'arbitro aveva fischiato un fallo commesso dallo stesso attaccante.

33' - Esaurisce i cambi il Piacenza: fuori Marzeglia, dentro Mira.

32' - Conclusione dalla distanza di Galuppini. Pallone lontano dalla porta difesa da Fascendini.

30' - Cross da destra di Martinelli deviato oltre il fondo da Colombini. Corner in favore del Sondrio. Niente da fare sul tiro dalla bandierina.

29' - Conclusione rasoterra di Stefano Locatelli: pallone abbondantemente sul fondo.

28' - Doppio cambio nel Sondrio: Della Mina prende il posto di Speziale, mentre Spaggiari subentra a Mostacchi.

27' - Fuga di Franchi sulla sinistra: cross dal fondo e Marzeglia colpisce di prima intenzione a centro area, ma manda alto sopra la traversa.

26' - Cross dello stesso Speziale, ma Boccanera esce e fa suo il pallone in presa alta.

26' - Fallo su Speziale che prova ad accentrarsi da destra: calcio di punizione in favore del Sondrio sulla trequarti avversaria.

22' - Secondo cambio nelle fila del Piacenza: esce Matteassi ed entra Galuppini.

20' - GOL! Cala il poker il Piacenza: Franchi prolunga il pallone sulla sinistra per Hraiech che dal fondo lascia partire un cross morbido. Marzeglia è libero di colpire dalla linea dell'area piccola e di testa realizza la quarta rete emiliana.

19 '- Appoggio di Speziale per Ronzoni che calcia dal limite leggermente defilato sulla destra. Pallone a lato con Boccanera che controlla tranquillamente la situazione.

18' - Batte Taugourdeau: il pallone supera la barriera e sfiora il palo alla destra di Fascendini che non sarebbe mai potuto arrivare sul pallone se fosse stato nello specchio della porta.

17'  Martinelli stende Hraiech in posizione centrale a 25 metri dalla porta di Fascendini. Calcio di punizione in favore del Piacenza.

15' - GOOOOLLLLLL!!!! Accorcia le distanze il Sondrio. Sulla destra Speziale verticalizza per Della Cristina che controlla e lascia partire un bel diagonale. Boccanera riesce solo a respingere e sul pallone vagante in area il più lesto di tutti è Mattia Locatelli che deposita in rete.

12' - Bella azione di Mattia Locatelli che recupera palla sulla trequarti, entra in area da sinistra, si accentra e, nonostante la trattenuta di Sentinelli lascia partire un rasoterra diagonale che termina di poco sul fondo.

11' - Percussione palla al piede di Taugourdeau che salta due uomini e, entrato in area, calcia d'esterno. Fascendini blocca in due tempi.

10' - Cross da destra di Ronzoni: pallone direttamente tra le braccia di Boccanera.

8' - Calcio d'angolo in favore del Sondrio. Corner battuto dalla sinistra, ma parabola troppo alta e Frigerio non riesce a colpire di testa.

7' - Sul corner tenta il colpo di testa il nuovo entrato Ruffini, ma il pallone termina sul fondo.

6' - Errore in uscita palla al piede di Fiorina: tentativo di verticalizzazione per Franchi chiuso in corner. Intanto nel Piacenza  fuori Silva, dentro Ruffini.

4' - Ancora pericoloso il Piacenza: lancio dalle retrovie e Marzeglia può calciare di controbalzo in area solo davanti a Fascendini. Il pallone si perde di un soffio sul fondo.

4' - Sentinelli cerca direttamente la porta. Bella parata di Fascendini che blocca a terra il pallone.

3' - Punizione sulla trequarti offensiva in favore del Piacenza.

2' - Speziale recupera palla sulla destra e tenta il cross dal vertice dell'area. Si chiude bene la difesa piacentina.

1' - Intanto sugli altri campi, al termine del primo tempo pareggio a reti inviolate tra Virtus Bergamo e Pro Sesto, mentre il Caravaggio è sotto di un gol (ma potrà giocare la ripresa in 11 contro 10) con il Seregno. Ieri hanno conquistato un punto Fiorenzuola (0-0 a Inveruno) e Mapellobonate (2-2 a Lecco). 

1' - Riprende il gioco al Garilli: primo pallone del secondo tempo affidato al Piacenza.

CRONACA SECONDO TEMPO

45' - Non c'è tempo di battere il corner. Senza recupero l'arbitro manda le squadre negli spogliatoi. Il Piacenza in vantaggio di tre reti sul Sondrio e sempre più lanciato verso la promozione in Lega Pro.

45' - Ancora un buon lavoro di Della Cristina al limite: appoggio a Ronzoni che a sua volta tocca per Pontiggia. Tiro che Boccanera non trattiene e palla oltre il fondo.

45' - Colombini è il terzo ammonito del match per un intervento in ritardo su un avversario.

43' - Rimane a terra Frigerio dopo un duro contrasto con Hraiech. Nulla di grave però per il difensore biancazzurro.

40' - Ammonito anche Ronzoni per un fallo nel cerchio di centrocampo.

39' - Punizione calciata in area da Speziale, Della Cristina controlla spalle alla porta e appoggia a Ronzoni, ma Silva respinge con il corpo il tiro del centrocampista.

38' - Giallo per Hraiech che stende Pontiggia sul lato sinistro dell'attacco sondriese.

37' - Buon lavoro di Della Cristina sui 20 metri: l'attaccante ruba il tempo a Colombini e poi serve l'accorrente Ronzoni. Tiro però facilmente parato da Boccanera.

35' - Hraiech allarga sulla destra per Matteassi: cross da trequarti con Franchi che prova l'aggancio in area, all'altezza del dischetto del rigore, ma pressato da Fiorina non riesce a controllare.

32' - Nulla di fatto dal tiro dalla bandierina, ma subito il Sondrio guadagna altri due corner in pochi secondi, stavolta da destra. Nulla di fatto, però, nemmeno in questi due tentativi.

31' - Della Cristina appoggia per Pontiggia sulla trequarti. Pallone allargato sulla sinistra per Mattia Locatelli che punta Di Cecco con quest'ultimo che in scivolata mette in corner.

29' - Veloce ripartenza del Piacenza: cross da destra di Matteassi: colpo di testa di Marzeglia e Fiorina respinge con il corpo. Il pallone rimane in area, Martinelli lo allontana in scivolata ma la sfera arriva a Hraiech che calcia dal limite. Mostacchi salva nei pressi della linea a Fascendini proteso in tuffo, ma che sembrava ormai in ritardo.

27' - Quarto tiro dalla bandierina in favore del Piacenza: Taugourdeau si coordina sul secondo palo per la battuta al volo, ma cicca il pallone che si perde oltre il fondo.

26' - Lungo giro palla del Piacenza con cambio gioco sulla sinistra per Hraiech che prova il cross. Martinelli interviene in anticipo su Marzeglia e subisce fallo dall'attaccante avversario.

24' - Ci prova il Sondrio, ma la difesa piacentina è molto attenta e non concede spazi.

21' - Stefano Locatelli verticalizza per Pontiggia che allarga sulla sinistra per Mattia Locatelli: quest'ultimo punta Di Cecco, si accentra e lascia partire una conclusione bloccata però da Boccanera.

20' - Calcia Pontiggia che supera la barriera, ma la conclusione è troppo debole per impensierire Boccanera che infatti blocca in due tempi.

20' - Sul tiro dalla bandierina, corta respinta della difesa e Mattia Locatelli viene steso da Colombini sulla trequarti. Punizione in favore della formazione valtellinese.

19' - Il Sondrio guadagna il secondo corner della sua partita.

17' - Altra discesa di Frigerio sulla destra e cross basso: Di Cecco ribatte mandando il pallone in fallo laterale.

15' - GOL! Terza rete del Piacenza: lancio lungo a cercare in area Hraiech che di petto appoggia per l'accorrente Matteassi. Conclusione da appena dentro l'area di rigore e il rasoterra batte imparabilmente Fascendini.

14' - Sul tiro dalla bandierina, corta respinta della difesa: Pontiggia controlla al limite e crossa in area per Stefano Locatelli il cui colpo di testa da ottima posizione termina però alto sopra la traversa.

13' - Bella azione del Sondrio con pallone allargato sulla sinistra per Frigerio. Cross basso in area con Taugourdeau che anticipa Della Cristina e mette in corner.

12' - Punizione in favore del Sondrio nella trequarti avversaria: Stefano Locatelli calcia direttamente in porta, ma manda il pallone alto sopra la traversa.

10' - GOL! Raddoppio del Piacenza: corner battuto da sinistra e Silva taglia sul primo palo e di testa anticipa tutti i difensori e mette in rete alle spalle di Fascendini.

10' - Secondo corner in favore del Piacenza, con i padroni di casa che guadagnano subito un altro tiro dalla bandierina.

7' - GOL! Piacenza in vantaggio: Mostacchi stende Franchi che tenta l'ingresso in area da sinistra. L'arbitro assegna il penalty. Dal dischetto va Sentinelli che batte Fascendini con un preciso rasoterra all'angolino.

6' - Sul tiro dalla bandierina, batti e ribatti nell'area del Sondrio. Ci prova Silva con un insidioso rasoterra. Fascendini para in tuffo.

5' - Cross di Di Cecco dal vertice destro dell'area, colpo di testa di Marzeglia e decisiva deviazione di Mostacchi che manda il pallone oltre il fondo.

3' - Della Cristina può puntare centralmente la porta: conclusione dai 20 metri respinta con il corpo da Silva.

2' - Tiro-cross da destra di Matteassi. Pallone facile preda di Fascendini.

1' - La partita si gioca sotto una pioggia battente e su un campo che pare piuttosto allentato.

1' - Prende il via il match del Garilli: il primo pallone della gara è giocato dal Sondrio, oggi in maglia blu. Il Piacenza risponde nella tradizionale casacca rossa. 

CRONACA PRIMO TEMPO

PIACENZA - Trasferta sul campo della capolista Piacenza per il Sondrio: i biancazzurri valtellinesi, ultimi in graduatoria con 17 punti e che nelle ultime sette gare hanno conquistato solamente un punto, vanno infatti a far visita agli emiliani che guidano la classifica con 73 punti e appaiono ormai involati verso la promozione in Lega Pro. Per la gara del "Garilli" il Sondrio dovrà fare a meno dello squalificato Crea e degli infortunati Colombo, Poncetta e Buzzella. Recuperato a centrocampo Brandi, mentre sono alle prese con qualche acciacco Speziali e Secchi e ancora si fa attendere il transfert di Cannataro. Per quanto riguarda il Piacenza, a parte Porcino tutti a disposizione i giocatori della rosa di mister Arnaldo Franzini con Contini, Taugourdeau e Saber che tornano nella lista dei convocati dopo aver scontato domenica il loro turno di squalifica nella vittoriosa trasferta per 3-1 sul campo della Bustese. Il Sondrio è invece reduce dallo 0-1 casalingo subito dalla Pergolettese. Il Piacenza in 14 gare interne ha ottenuto 13 vittorie e un pareggio e gli emiliani nella gara d'andata hanno sconfitto proprio il Sondario con il risultato di 3-1 rimontando l'iniziale vantaggio biancazzurro siglato da Luca Colombo.

SERIE D - GIRONE B

Ventinovesima giornata - Decima di ritorno (28/02/2016 ore 14,30): Caravaggio-Seregno, Ciliverghe-Varesina, Ciserano-Bustese, Folgore Caratese-Pontisola, Inveruno-Fiorenzuola 0-0, Lecco-Mapellobonate 2-2, Monza-Grumellese 2-0, Pergolettese-Olginatese 1-1, Piacenza-Sondrio, Virtus Bergamo-Pro Sesto.

Classifica: Piacenza 73, Lecco 57, Seregno 53, Pergolettese, Ciliverghe e Pontisola 43, Olginatese e Ciserano 42, Inveruno 40, Monza 39, Grumellese 36, Varesina 35, Bustese 34, Folgore Caratese 33, Pro Sesto 31, Virtus Bergamo e Fiorenzuola 29, Caravaggio 27, Mapellobonate 24, Sondrio 17.

Prossimo turno (02/03/2016 ore 14,30): Bustese-Ciliverghe, Caravaggio-Virtus Bergamo, Fiorenzuola-Piacenza (ore 20.30), Grumellese-Lecco, Mapellobonate-Folgore Caratese, Olginatese-Varesina, Pontisola-Pergolettese, Pro Sesto-Ciserano, Seregno-Inveruno, Sondrio-Monza (ore 15).

di La Provincia Di Sondrio

© riproduzione riservata