Buonanotte

L’ultimo pensiero prima di spegnere la luce. O il primo dopo averla spenta

(facebook.com/mario.schiani - twitter: @MarioSchiani)

di Mario Schiani
Sabato 03 giugno 2017

Creature magiche

Che cosa è la creatività e come incrementarla. Non male come titolo di una conferenza, non fosse per il fatto che lo svolgimento rischia di essere tremendamente confuso. Innanzitutto, bisogna osservare che del termine “creatività” è stato fatto di recente un utilizzo negativo e addirittura diffamante. Si è parlato di ...

Continua ...
Venerdì 02 giugno 2017

Senza fogli

Mi capita, non raramente, di prendere appunti a mano. La penna corre sulla carta e annota un pensiero nella certezza che la mente, rivisti quei tratti, provvederà a completarlo e a restituirlo al pensatore - il sottoscritto, cioè - nella sua interezza. Purtroppo tale certezza è effimera. Scrivo qualcosa che vorrebbe significare ...

Continua ...
Giovedì 01 giugno 2017

Consigli allo stupido

C omprendo perfettamente che l’adolescenza è quella stagione della vita in cui si vuol fare l’esatto contrario di ciò che dicono i genitori, gli insegnanti e in generale tutte le figure d’autorità (specie se indossano un cardigan). Comprendo anche che l’adolescenza è anche la stagione della vita in ...

Continua ...
Mercoledì 31 maggio 2017

Il pirata egoista

In navigazione nel mar della Cronaca incrociamo questo magnifico vascello dell’Ansa:

«Un genovese di 34 anni è stato denunciato dalla polizia per avere intercettato e essersi sovrapposto alle comunicazioni radio tra la centrale operativa e le ambulanze. L’uomo ha più volte dirottato le chiamate e cambiato i codici ...

Continua ...
Martedì 30 maggio 2017

Pizza amara

In Italia, per fortuna, la pizza ha ancora un volto umano. Lo so: come dichiarazione è bizzarra, ma se ci pensate capirete perfettamente ciò che voglio dire.

Da queste parti, mangiare una pizza è ancora un’attività sociale. Si sceglie l’occasione (la fine della scuola, la partita di calcetto ...

Continua ...
Lunedì 29 maggio 2017

Messaggi in bottiglia

Ridicolo e terrificante insieme. Nei giorni scorsi i media hanno descritto le conseguenze dell'attentato di Manchester. Niente di strano, in questo. Quel che sorprenderà è che non solo hanno descritto ciò che è accaduto ma anche, e con dovizia di particolari, ciò che non è accaduto.

Lo rivela un'inchiesta del Guardian ...

Continua ...
Domenica 28 maggio 2017

Il bivacco del sindaco

Dal notiziario Ansa, leggiamo: «Il sindaco di Imperia ha firmato l’ordinanza che vieta la dimora e il bivacco sul suolo pubblico della città. Il provvedimento ha valenza su tutto il territorio comunale e in particolare nelle intersezioni stradali e vicino a queste, nelle vie e nelle piazze del centro ...

Continua ...
Sabato 27 maggio 2017

La voce del reporter

Ha fatto (più volte) il giro del mondo il video un cui si vede il presidente degli Stati Uniti spinger via il primo ministro del Montenegro, al vertice Nato, come fosse un'indesiderata bottiglia di amaro. A Trump è stato del bullo di periferia (da non confondere con il bullo del ...

Continua ...
Venerdì 26 maggio 2017

Si chiama umanità

Anche quando capitano cose brutte - come perdere un amico - non si è mai esentati dalle proprie responsabilità. Il dolore, per chi lavora, non è una scusa: bisogna continuare. È un obbligo, un impegno e a volte perfino una benvenuta distrazione.

Dunque, scrivendo queste righe non posso ritenermi affrancato dal dovere ...

Continua ...
Giovedì 25 maggio 2017

Dal fondo del cosmo

«Abbiamo il dovere morale di colonizzare lo spazio». Provenendo da una rappresentante della stessa specie - quella umana - che ha provveduto, con risultati francamente deludenti, a costruire le periferie così come sono costruite, la dichiarazione di cui sopra suona un poco allarmante.

Perché un «dovere morale»? Che cosa ci impedisce di ...

Continua ...
Mercoledì 24 maggio 2017

Abbiamo una malattia

Difficile - meglio: impossibile - proporre affermazioni scientifiche nel campo dei social network. Si va a pelle, come si dice, si commenta sulla base di rilevazioni empiriche. Ciò premesso, mi sento di dire che la reazione della comunità digitale alla strage di Manchester, se certo è stata come sempre sentita e per ...

Continua ...
Martedì 23 maggio 2017

Fine del sogno

A commentare la notizia dal punto di vista economico e finanziario non mi ci provo neanche. Se poi guardo il fondo del mio portamonete - dove si nascondono anche una graffetta e un punto della raccolta premi Esselunga 2014 - capisco bene le ragioni di chi propone la soluzione drastica. Che sarebbe ...

Continua ...
Lunedì 22 maggio 2017

La faccina dal giudice

Non mi considero un analfabeta speciale: anch'io, spesso, uso le emoticon, in aggiunta alle parole, per esprimere i concetti che mi stanno a cuore. Lo faccio solo nel contesto che ritengo appropriato: i messaggi sms, quelli WhatsApp e, qualche volta, le email. In sintesi, tutti quei sistemi di veloce ...

Continua ...
Domenica 21 maggio 2017

Il test supremo

Per quanto il volume delle farneticazioni di chi, irresponsabilmente, diffonde falsi allarmi sui vaccini sia ancora piuttosto alto, bisogna riconoscere che la voce di quanti si impegnano a riportare la faccenda nell’alveo della ragione si sta facendo sentire. E meno male: oltre che minacciare la salute di tutti, la ...

Continua ...
Sabato 20 maggio 2017

Benvenuti a Faeto

Conosciamo la sensazione: vivere in provincia è come bivaccare nella sala d’attesa della stazioncina dove i treni che contano non si fermano mai. Un sibilo, un poco di tumulto, i finestrini che scorrono rapidi come fotogrammi, e tutto torna presto nella quiete. Certo, si può sperare che accada qualcosa ...

Continua ...