Buonanotte

L’ultimo pensiero prima di spegnere la luce. O il primo dopo averla spenta

(facebook.com/mario.schiani - twitter: @MarioSchiani)

di Mario Schiani
1-15 su 2699 elementi trovati.
Domenica 19 Gennaio 2020

Pensava di essere a Sanremo e invece era nel 2020

Il problema di Amadeus - a parte il nome - è che pensava di essere a Sanremo e invece era nel 2020. Si è rivolto a modelli di sessismo consolidato e imperturbabile come quelli rimandati da Pippo Baudo, Mike Bongiorno e Raimondo Vianello, quando avrebbe dovuto guardare avanti, rifacendosi a gente che ...

Continua ...
Domenica 12 Gennaio 2020

Perché non possiamo festeggiare un anno davvero nuovo

Noi tutti, abitanti di questo Occidente il cui tramonto, ormai, si sta prolungando oltre i titoli di coda, conserviamo ancora, nei confronti delle svolte del calendario, uno spirito speranzoso.

Il mito della rinascita, d’altra parte, è ancora ben presente e basta un Capodanno, con il suo côté di botti ...

Continua ...
Domenica 05 Gennaio 2020

Se un solo “messaggio di fine anno” non basta più

A quanto pare quello degli auguri non è più un rito sufficiente. E non solo perché sia logoro, stanco e perfino un poco insensato (è tutte queste cose e anche altre) ma perché è superato dal “messaggio”. Francamente, se non avete pensato a rivolgere alla Nazione un “messaggio di fine ...

Continua ...
Domenica 22 Dicembre 2019

«Buon Natale a lei e ai suoi amici preoccupati»

Non potevo mancare, a Natale, di far visita a una cara amica. Qualcuno la ricorderà: la signora Malinpeggio. Sono lieto di annunciare che la signora sta bene. L’età avanza, come per tutti, ma il suo granitico pessimismo non conosce compromessi e diluzioni.

Dopo i saluti e gli auguri di ...

Continua ...
Domenica 15 Dicembre 2019

È arrivata l’ora della seconda domesticazione

E l’uomo disse «a cuccia». Non ci sarebbe nulla da sorprendersi se non fosse che il destinatario dell’ordine non era un cane (e neanche un gatto). E probabilmente, benché il senso del messaggio fosse quello, l’uomo di cui sopra non articolò proprio le parole «a cuccia», ma ...

Continua ...
Domenica 08 Dicembre 2019

Area non sottoposta a videosorveglianza

Il titolo, come sempre in questi casi, finge di essere descrittivo, ma in realtà ha tutta la tensione di una promessa: “Il momento in cui il serbatoio sotterraneo di benzina esplode in una stazione di servizio”. Il link, lo sappiamo ancora prima di cliccarlo, condurrà a un filmato, molto probabilmente ...

Continua ...
Domenica 01 Dicembre 2019

Vitaccia grama del cittadino “consapevole”

Fateci caso: alla fine siamo sempre noi. Quelli che, il venerdì, si divertono a scrivere post sarcastici sul Black Friday, ovvero a mettere alla berlina, con non poche ragioni, questo ennesimo specchietto alzato per attrarre la nostra attenzione e affondare con tutto comodo le mani nelle nostre tasche. E siamo ...

Continua ...
Domenica 24 Novembre 2019

Il regalo (e il pacco) perfetto per il Natale 2019

Circola in Rete da alcuni giorni una proposta che trovo intelligente: a Natale, invece di impiegare carta colorata o luccicante, infestata di renne, babbinatale, candeline, eccetera , impacchettiamo i regali con carta riciclata o, meglio ancora, con carta di giornale. Un aiuto all’ambiente, dicono i promotori. Un aiuto ai giornali, dico ...

Continua ...
Domenica 17 Novembre 2019

Resterà una sola Venezia: quella artificiale

Venezia, più che una città, è un’opinione. Per farvi un’idea di che cosa questo nome celeberrimo susciti nelle menti e nei cuori del mondo fatevi un giro su Internet, magari partendo da Google, nella cui stringa di ricerca scriverete, con diligenza, “The Venetian Las Vegas (o Macao)”.

Non ...

Continua ...
Domenica 20 Ottobre 2019

«Ti chiamo dopo» capolinea della comunicazione

Sbaglierò, ma mi sembra di poter dire che, nell’ultima settimana, siamo riusciti ad aggiungere - il gergo più moderno preferirebbe “sdoganare” - le espressioni «Non fare lo scemo», «Ti chiamo dopo» (lettera di Trump a Erdogan) e «Lei sa chi è Cicciogamer?» (intervista di Gianluigi Nuzzi a Elsa Fornero) al linguaggio ...

Continua ...
Domenica 13 Ottobre 2019

L’avete già visto “C’era una volta a... Pompei”?

A onta del nostro disinteresse, il passato continua a fornirci sorprese straordinarie. Purtroppo, noi ci curiamo soltanto del futuro: al terzo bianchino, non ne temiamo più neppure l’indeterminatezza. Col gomito sul bancone del bar - e, più spesso, con le dita sulla tastiera del computer - dispensiamo certezze circa lo scacchiere ...

Continua ...
Domenica 06 Ottobre 2019

Com’è romantico quando suona la “loro” canzone!

Chiunque abbia avuto modo di vedere “The great hack”, il documentario sullo scandalo Facebook-Cambridge Analytica diffuso da Netflix, avrà probabilmente maturato una certa sfiducia nell’affidabilità delle moderne democrazie e, soprattutto, si sarà fatto qualche domanda circa la politica come arte della manipolazione.

Nel senso che “The great hack” ...

Continua ...
Domenica 29 Settembre 2019

Addio “business”: viviamo in un mondo “economy”

Lo sciopero del clima, che ha coinvolto tanti e tanti studenti, è stato spacciato come faccenda mondiale, - tanto è vero che ha un’etichetta doverosamente in inglese: “Fridays for future” - ma, a guardar bene, è tutta roba locale. Sarà anche un’iniziativa lanciata “dall’alto”, ma dal basso è tornata ...

Continua ...
Domenica 22 Settembre 2019

Greta & C. meritano critiche non sarcasmo

E così, a quanto pare, un bel po’ di gioventù si è ritrovata a New York per manifestare davanti alle Nazioni Unite sul cambiamento climatico e sulle iniziative (o meglio, sulla mancanza delle medesime) per contrastarlo. Tra i partecipanti più attesi, naturalmente, la giovanissima Greta Thunberg, giunta nella metropoli americana ...

Continua ...
Domenica 15 Settembre 2019

Cercasi una fenomenologia del “mi piace”

Di recente, ho sentito un’esperta in neuroscienze, Molly Crockett, definire i “mi piace” (o “like”) che riceviamo e dispensiamo attraverso i social network “unpredictable rewards”, ovvero “premi imprevedibili”. Secondo la scienziata, questi “premi”, che nella vita “reale” corrispondono all’inaspettato elogio di un professore, di un collega o magari ...

Continua ...
1-15 su 2699 elementi trovati.