«Lecco lavatrice della ’ndrangheta»

«Lecco lavatrice della ’ndrangheta»

L’interventoNando Dalla Chiesa analizza i dati emersi dallo studio sulla criminalità organizzata in Lombardia
«Da voi c’è una violenza a bassa intensità ma ad alto significato, soprattutto in Comuni di piccole dimensioni»
Sport
Tags
Le Primavere di Como Le Primavere di Como

Comunisti con il Rolex

Una farsa a colori

di Diego Minonzio
Comunisti con il Rolex  Una farsa a colori

In un’intervista di parecchi anni fa, Luciano De Crescenzo, noto regista, attore, conduttore televisivo e autore di alcuni libri divulgativi di successo, raccontava di come la sua famiglia guardasse con grande sospetto i seguaci del Pci. Una volta, da ...

Lo strepitare della casta

assist ai 5Stelle

di Francesco Angelini
Lo strepitare della casta  assist ai 5Stelle

Il problema è anche Cirino Pomicino. Lasciatelo a casa, pover uomo, non mandate in giro lui a fare il testimonial degli ex parlamentari. Nulla contro la persona, anzi, basta leggere i suoi libri sui retroscena politici degli ultimi vent’anni ...

Morto Castagna

Ci insegnò

a perdonare

di Fulvio Panzeri
Morto Castagna  Ci insegnò  a perdonare

Avevano fatto scalpore le sue parole, la forza della fede che aveva dimostrato di fronte alla più terribile delle prove, quella che una sera di dicembre del 2006, lo aveva posto di fronte alla perdita violenta e atroce delle persone ...

Bormio

A Bormio “Tracce” di Valtellina da collezione

In esposizione 16 dipinti di 9 diversi autori di proprietà della Banca Popolare di Sondrio. Nella selezione dei quadri un omaggio al territorio, vero patrimonio della valle, da cui l’uomo è “il grande assente”

«Io, sulla nave con un bimbo morto»

di lorenzo bonini
«Io, sulla nave con un bimbo morto»

La testimonianzaIl medico lecchese Giovanna Scaccabarozzi era a bordo della Open Arms e ha prestato soccorso «C’è chi mette in dubbio la veridicità dei fatti. Magari fosse così, non avrei mai voluto vedere quei due corpi»

«Io, sulla nave con un bimbo morto»

di lorenzo bonini
«Io, sulla nave con un bimbo morto»

La testimonianzaIl medico lecchese Giovanna Scaccabarozzi era a bordo della Open Arms e ha prestato soccorso «C’è chi mette in dubbio la veridicità dei fatti. Magari fosse così, non avrei mai voluto vedere quei due corpi»