Vendrogno, la strada   è in sicurezza

Vendrogno, la strada

è in sicurezza

Quasi terminati i lavori di ripristino grazie a un finanziamento della Regione a più di due anni dalla caduta dei massi

VendrognoSono in fase di ultimazione i lavori in località Derocc, nella frazione di Comasira, sulla strada intercomunale di collegamento tra Vendrogno e Taceno.

È stata posizionata la rete di protezione sulla parete che era stata interessata dalla frana caduta il 16 ottobre 2014 ed è in dirittura d’arrivo la costruzione della scogliera al piede di essa.

I lavori, sono eseguiti dall’impresa F.lli Locatelli di Introbio su progetto dell’ingegner Tomaso Invernizzi di Primaluna, e sono finanziati dalla Regione Lombardia con un contributo di circa 100mila euro.

La località era stata interessata da due frane: il 4 gennaio 2014, con una piccola caduta di sassi, poi il 16 ottobre si erano staccati circa cinquanta metri cubi di roccia e terriccio interrompendo la strada molto frequentata dai pendolari che da Vendrogno raggiungono i posti di lavoro ma anche dai turisti che salgono in Muggiasca.

Dopo i primi interventi di messa in sicurezza, la strada è rimasta percorribile a senso unico alternato.n Ora finalmente si è provveduto grazie al sostanzioso contributo della Regione alla messa in sicurezza della strada che nei prossimi giorni tornerà percorribile nei due sensi di marcia-


M.Vas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA