Valsassina: «Qui restano solo le briciole  Cinque milioni di tasse vanno a Roma»
Il municipio di Barzio, da qui il 68% della tasse vanno allo Stato

Valsassina: «Qui restano solo le briciole

Cinque milioni di tasse vanno a Roma»

Moggio e Barzio sono sul podio per il poco invidiabile primato dei tributi versati

Il sindaco Ferrari: «Lo chiamano fondo di solidarietà, ci tolgono il 70% delle nostre risorse»

In cima alla classifica dei Comuni più tartassati in tutta la Lombardia, ci sono rispettivamente Moggio e Barzio. Che “vantano” l’invidiabile primato di, rispettivamente, secondo e terzo posto sull’importo dei contributi che, l’anno scorso, hanno versato nel così definito “Fondo solidarietà”. Molti Comuni sono infatti tenuti a girarlo nelle casse dello Stato, se rientrano in determinati parametri: questi sono calcolati sul gettito Imu che ogni Comune incassa e sul numero dei residenti.

«Calcolo arbitrario per cui ci troviamo, in quattro Comuni dell’altopiano, a versare cinque milioni di euro e passa in questo Fondo di solidarietà. Un comprensorio di poco più di 3.500 abitanti non può più tollerare questo stato di cose. Nessuno ne parla, nemmeno i nostri onorevoli lecchesi che si pigliano quindicimila euro al mese», sbotta il sindaco di Barzio, Andrea Ferrari.

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA