«Leonardo a Moncodeno?  Falso, non c’è mai stato»
Cortenova - La “ghiacciaia” di Moncodeno

«Leonardo a Moncodeno?

Falso, non c’è mai stato»

Cortenova la tesi di Giuseppe Carì che “smonta”

la descrizione della grotta nel “Codice Atlantico”

La notizia è di quelle destinate a far discutere: Leonardo da Vinci non ha visitato la ghiacciaia del Moncodeno.

Lo ha affermato Giuseppe Carì, medico in pensione ed ex amministratore di Cortenova, in una serata dedicata proprio al genio da Vinci.

«È una leggenda portata avanti per qualche secolo - ha detto Carì – Ci sono le prove. Con mio figlio Andrea abbiamo scorrazzato per la valle dei Mulini ed abbiamo trovato sentieri dimenticati che fanno vedere come la toponomastica di cento anni fa era diversa dall’attuale e quindi rendeva difficili i passaggi da una parte all’altra».

Leonardo ha visitato il lago di Como e la Valsassina nel 1493 e nel “Codice Atlantico” parla della Grigna che “è la montagna più alta chabbi questi paesi, edè pelada” e descrive la grotta del Moncodeno come “busa diverso il lago la quale va sotto 200 schalini equi dogni tempo è diaccio e vento”.

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare