INCENDIO SUL MONTE DUE MANI  CANADAIR IN AZIONE
Le fiamme dominano il lago nella notte Foto Matteo Cereda

INCENDIO SUL MONTE DUE MANI

CANADAIR IN AZIONE

Guarda il video delle operazioni di spegnimento del vasto rogo che da ieri mattina sta devastando la montagna

Hanno ripreso con le prime luci del giorno le operazioni di spegnimento del vasto incendio che da ieri mattina sta divorando il monte Due Mani. In azione due Canadair e due elicotteri della Regione Lombardia, che pescando acqua a ripetizione dal lago il primo e dalle vasche approntate dalla Comunità montana Valle San Martino e Lario Orientale ai colli di Balisio. Da terra, in azione squadre dei Vigili del fuoco del Comando provinciale di Lecco - a cui spetta la competenza dello spegnimento dell’incendio, mentre al Corpo forestale dello stato, dal primo gennaio “assorbito” dall’Arma dei carabinieri, resta il compito di individuare le cause del rogo - e volontari delle squadre Antincendio boschivo della Comunità montana Lario Orientale e quelli della Protezione civile della Comunità montana della Valsassina.

Il rogo sul monte Due Mani

Il rogo sul monte Due Mani

La strada per Morterone resta interdetta al traffico, il borgo resta isolato: per scendere a valle è d’obbligo passare per la Valcava. Intanto, una squadra dei vigili del fuoco sta presidiando il versante di Ballabio, dove il fuoco si è esteso già a partire dal pomeriggio di ieri. Al momento non ci sono pericoli per l’abitato. Il comandante provinciale dei Vigili del fuoco ingegner Roberto Toldo è ottimista che l’incendio sarà domato entro sera.

Guarda il video di Paolo Scintilla

© RIPRODUZIONE RISERVATA