Da Ballabio a “Italia’s Got Talent”  Giorgio sogna le semifinali
A sinistra Giorgio Castelli, mentre esegue il suo esercizio alla sbarra

Da Ballabio a “Italia’s Got Talent”

Giorgio sogna le semifinali

L’atleta valsassinese strappa applausi e consensi con una dimostrazione di “calisthenics”

A Italia’s Got Talent Giorgio Castelli, ballabiese classe ’93, è stato protagonista nell’ultima puntat del programma condotto da Lodovica Comello insieme ad altri suoi cinque amici. Il gruppo, in rappresentanza dell’associazione sportiva Burningate, si è cimentato in una dimostrazione di calisthenics, una disciplina sportiva relativamente nuova che ha strappato larghi consensi tra i quattro giudici, come spiega lo stesso Giorgio: «siamo riusciti a portare a casa quattro si, ovvero il massimo che si possa ottenere. Claudio Bisio, Nina Zilli, Luciana Littizzetto e Frank Matano sono rimasti molto colpiti da quello che abbiamo fatto sul palco e la cosa non può che farci piacere».

Ma in cosa consiste la pratica del calisthenics? A spiegarlo è lo stesso Giorgio, laureato in scienze motorie, istruttore nella palestra Healty Wellnass di Lecco e insegnante di educazione fisica nell’istituto Cfpa di Casargo: «è una disciplina sportiva nata nei parchetti utilizzando gli attrezzi dei percorsi salute, come alternativa alle palestre e con lo scopo di mantenersi in forma. Anno dopo anno ha preso sempre più piede fino alla nascita di veri e propri campionati, nazionali e internazionali. Io stesso ho partecipato agli ultimi tre campionati italiani».

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA