Arriva il terzo agente  Vigilanza anche di notte
In paese più vigilanza e telecamere intelligenti

Arriva il terzo agente

Vigilanza anche di notte

Ballabio, «Le famiglie dormiranno così sonni tranquilli», dice il sindaco Alessandra Consonni. La giunta punta tutto sul tema sentito della sicurezza

Giro di vite a Ballabio sul fronte sicurezza: il centro più popoloso della Valsassina alle porte di Lecco si attrezza assumendo il terzo agente in forza al Comando della polizia locale.
Il beneficio più immediato: «Finalmente potremo pattugliare il paese anche la notte», dice il sindaco, Alessandra Consonni.
Notti più tranquille per le famiglie di Ballabio: una sicurezza per gli oltre quattromila residenti distribuiti in circa millecinquecento nuclei familiari, che diventano molto più numerosi in alta stagione, quando si popolano le seconde case. Il paese già più volte in passato è stato al centro delle cronache per ondate di furti ed effrazioni a carattere quasi “ciclico”. La giunta di “Nuovo slancio per Ballabio” rileva: «La necessità dell’”innesto” del terzo agente trova conferma - spiega Consonni - in alcuni episodi di microcriminalità che non intendiamo sottovalutare».
«Torna il terzo agente - aggiunge quest’ultima -, dopo il taglio all’organico della polizia locale eseguito dalla precedente amministrazione comunale - ma non solo -. L’amministrazione ha in cantiere altri provvedimenti: le telecamere intelligenti e si lavora all’organizzazione di un Gruppo di volontari municipali. Abbiamo avviato la procedura per ottenere il terzo agente - dice sempre Alessandra Consonni -. L’organico è stato modificato e i fondi necessari previsti: ora si tratta di dar corso ai tempi tecnici che non dipendono da noi». Il nodo della sicurezza ballabiese è la sorveglianza in orari notturni. «A causa di scelte errate compiute dalla precedente amministrazione – continua Consonni -, il Comune non può garantire la sicurezza nelle ore notturne».

© RIPRODUZIONE RISERVATA