Addio Unione, arriva il commissario  Il patrimonio finisce in liquidazione
L’Unione è stata mandata in crisi dal forfait di Primaluna (Foto by archivio)

Addio Unione, arriva il commissario

Il patrimonio finisce in liquidazione

Primaluna, Cortenova e Parlasco

si spartiscono le spoglie dell’ente ormai disciolto

Dal 1° gennaio all’Unione Centro Valsassina e della Grigna settentrionale si insedierà il commissario liquidatore nominato per dare avvio allo scioglimento dell’ente che associa i comuni di Primaluna, Cortenova e Parlasco.

Il consiglio dell’ente, presieduto da Valerio Benedetti, ha nominato commissario il commercialista Gianni Redaelli di Primaluna.

È stato necessario un mese e mezzo per dare seguito alla delibera del 18 ottobre con la quale è stata dichiarata la volontà di sciogliere l’Unione dei Comuni e per fissare le norme che il liquidatore dovrà seguire rispetto ai beni mobili ed immobili ed al personale.

Il liquidatore dovrà prendere atto dello stato dell’arte ed effettuare la ripartizione dei beni seguendo il criterio proporzionale al numero di abitanti di ciascun Comune.

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA