Raid vandalico all’autosilo di Oggiono  Estintori svuotati, danni all’antincendio
L’ingresso dell’autosilo di via Santa Lucia

Raid vandalico all’autosilo di Oggiono

Estintori svuotati, danni all’antincendio

I residenti allarmati per l’ennesimo episodio: «Un fatto grave e pericoloso»

Ancora vandalismi, nell’autosilo di via Santa Lucia. Stavolta, gli incivili hanno svuotato tutti gli estintori: il raid ha lasciato senza protezioni antincendio il parcheggio, situato nel mezzo di un quartiere residenziale centralissimo. Per i residenti «è stato molto più grave e pericoloso che se lo avessero riempito di scritte»; il sindaco, Roberto Ferrari, concorda.

«L’atto vandalico è avvenuto – riferisce Ferrari – nella notte del primo agosto; nel parcheggio interrato di via Santa Lucia sono stati svuotati gli estintori, ma anche danneggiati i dispositivi antincendio installati nella struttura, con la conseguente necessità di procedere urgentemente al loro ripristino, per garantire la sicurezza dei cittadini. Fortunatamente, la società “Arca service Srl” di Cologno Monzese si è resa disponibile ad effettuare l’intervento subito».

Per il Comune, però, il conto è di oltre 900 euro, per ricaricare cinque estintori a polvere da sei chili e uno da nove chili, oltre alla riparazione e all’adeguamento di manichette e supporti per fissarle; infine, saranno sostituiti i maniglioni per l’apertura delle porte, dotati anche di comando dall’esterno.

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare