Raid dei vandali a Dolzago  Imbrattati chiesa e lavatoio
Dolzago - Scritte sulla chiesetta di Sant'Alessandro a Cavonio (Foto by Patrizia Zucchi)

Raid dei vandali a Dolzago

Imbrattati chiesa e lavatoio

Sfregiati il tempio romanico di S. Alessandro

e la vecchia fontana recentemente restaurata

Vandali scatenati a Dolzago: ne fa le spese il rione di Cavonio, nella parte alta del paese, nella zona più verde (e, quindi, anche fuori mano) che fa da cornice all’abitato.

Tra i gesti che hanno destato più sdegno, le scritte sulla chiesetta romanica di Sant’Alessandro e quelle sul vecchio lavatoio, da poco restaurato.

Preoccupa anche la situazione di Villa Brusadelli, al centro del nucleo medievale di Cavonio, che attrae in modo irresistibile gli adolescenti, presentandosi come un sinistro parco di divertimenti: un po’ come altre testimonianze del passato dismesse, per esempio la nota tessitura “Segalini”, che a Molteno richiama – col tamtam dei social network - giovanissimi da tutto l’hinterland e che fu scenario, mesi fa, della paurosa caduta di un’adolescente da un tetto.

L’articolo completo e gli approfondimenti sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA