Costa Masnaga invasa dai piccioni  L’antidoto una pasta al silicone
I piccioni rappresentano un problema serio. Il Comune intende correre ai ripari

Costa Masnaga invasa dai piccioni

L’antidoto una pasta al silicone

Il Comune rileva danni e problemi in tutto il centro. E così investirà ottomila euro per mettere la sostanza che li allontana

Allarme piccioni a Costa Masnaga: il Comune studia rimedi. Un fenomeno che interessa in modo particolare l’area nei pressi del Municipio in piazza Francesco Confalonieri, con i volatili e il loro guano che creano problemi al palazzo comunale e agli immobili situati nelle sue vicinanze. Nel dettaglio: il Costa Forum, il centro sociale, la biblioteca comunale e i due edifici riqualificati ai lati del Fabbricone.

La soluzione potrebbe venire da un metodo già utilizzato in altri Comuni. Si tratta di una pasta al silicone per combattere la proliferazione dei piccioni. In pratica, vengono stesi dei fili di silicone su cornicioni, anfratti, sottotetti, pertugi, davanzali e su tutte le zone dove i volatili sono soliti posizionarsi. La pasta ha un effetto repellente per i pennuti, che non gradiscono né il colore né l’odore e quindi tendono ad allontanarsi.

Il bando per l’assegnazione dell’opera avrà luogo lunedì 16, mentre la posa si terrà nei primi mesi di febbraio. Prevista una spesa di ottomila euro.

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA