Barzago “blinda” vie e piazze  Con 13 telecamere intelligenti
Anche via Rimembranze è tra le strade “sorvegliate speciali”

Barzago “blinda” vie e piazze

Con 13 telecamere intelligenti

Installato l’impianto di videosorveglianza da 50 mila euro

Otto occhi elettronici “leggi targa” sorveglieranno gli accessi del paese

È stata completata l’installazione dell’impianto comunale di videosorveglianza costato 49.500 euro. Ora si attende il collaudo per poi farle entrare in funzione.

Anche Barzago, finora tra i pochi Comuni del territorio sprovvisto della strumentazione, si è dotato delle telecamere “intelligenti”, in grado di identificare i veicoli sospetti e di segnalarne in tempo reale la presenza alle forze dell’ordine.

Come riassume il sindaco, Mario Tentori, a Barzago «il nuovo impianto si compone di quattro punti di ripresa, con due telecamere ciascuno: una, appunto, per la lettura delle targhe e la trasmissione dei dati alle forze dell’ordine; l’altra, per la tradizionale registrazione delle immagini. Altre cinque nuove telecamere, abilitate alla sola registrazione immagini, ma con caratteristiche tecniche più elevate di quelle preesistenti, sono state collocate sul municipio (due, ndr) per inquadrare verso via Dante, via Rimembranze e la scuola (una, preesistente, controlla la via Roma a salire, ndr); al centro sportivo, in aggiunta alle altre due già esistenti sulla palestra: inquadrano l’ingresso, il campetto a sette e il parco giochi. Una, infine, in via Alfieri, punta verso l’aula civica (quella preesistente controlla l’incrocio con via Manzoni, ndr)».

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA