Telefonava e guidava ubriaco  Era in auto con i nipoti: multato
Merate - L’uomo è stato fermato dalla polizia locale

Telefonava e guidava ubriaco

Era in auto con i nipoti: multato

Merate, l’uomo di 66 anni è stato fermato

nei pressi delle elementari di Pagnano

Quando lo hanno fermato, si è messo subito a urlare. Eppure, l’uomo di 66 anni stava guidando con il cellulare attaccato all’orecchio.

Ciononostante, appena sceso dall’abitacolo, in prossimità dell’uscita delle scuole primarie di Pagnano, venerdì pomeriggio, non ha esitato a gridare e dando in escandescenze.

Gli agenti della polizia locale, considerata la vicina presenza dei bambini della scuola, ma anche di due nipotini a bordo dell’auto bloccata, hanno cercato di ricondurlo alla calma. Una volta giunti al comando, lo hanno quindi sottoposto all’alcol test, da cui è risultato che aveva bevuto.

A carico dell’uomo è quindi scattata la sanzione per guida in stato di ebbrezza e con il cellulare, oltre alla segnalazione alla prefettura per il ritiro della patente di guida.

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA