Simone Moro: «Piccolissimo  Così mi sento su una vetta»
L’alpinista bergamasco Simone Moro

Simone Moro: «Piccolissimo

Così mi sento su una vetta»

L’alpinista si è raccontato davanti a un pubblico speciale. Duemila persone per lui a Sirtori

La grande attesa e poi il mattatore è salito sul palco e per quasi due ore ha incantato l’infinito pubblico corso ad ascoltarlo.

Serata da ricordare quella che si è tenuta mercoledì nel piazzale antistante il negozio Sport Specialist a Bevera di Sirtori. Quasi 2 mila persone sono accorse in Brianza per ascoltare Simone Moro, alpinista bergamasco.

Prima di iniziare la conferenza Sergio Longoni ha voluto dedicare un minuto di silenzio a Claudio Cappelli imprenditore di Barzanò trucidato a Dacca.

Poi il via alla serata alla vecchia maniera, niente filmati adrenalinici, ma solo foto e racconti in diretta del protagonista. «Mi sentivo portato per le invernali e ho deciso di prendere quella strada. Come ci si sente in vetta? Piccolissimo».

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola venerdì 8 luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA