La società non paga, salta il contratto  Parcheggi gratuiti in centro a Merate
L’accesso all’autosilo dell’area Cazzaniga. Anche qui nei prossimi giorni posteggi gratuiti

La società non paga, salta il contratto

Parcheggi gratuiti in centro a Merate

Incontro in municipio con i titolari della cooperativa “Il bucaneve”

Un debito mai saldato di 55 mila euro per i circa quattrocento posti auto

Parcheggi gratuiti almeno fino a metà mese, se non addirittura fino a tutto gennaio, in centro città. Solo mercoledì 4 gli amministratori comunali riusciranno ad incontrare i titolari della cooperativa “Il bucaneve” di Nola, ponendo la parola fine al rapporto durato un anno e mezzo.

«All’inizio del mese di dicembre - racconta il sindaco Andrea Massironi - quando abbiamo preso la decisione di rescindere il contratto, il debito nei nostri confronti era di 53 mila euro. Oggi dovremmo essere arrivati a 55 mila euro. I conti precisi, li faremo con i gestori».

Nel frattempo, il Comune ha già provveduto ad incassare la quota di fidejussione che lo tutela in questi casi. Sotto il profilo economico, quindi, la questione è risolta. Restano da definire i passaggi necessari per far sì che alla cooperativa campana subentri l’associazione temporanea di imprese che era arrivata seconda alla gara d’appalto. Un passaggio veloce ma non immediato. In municipio hanno infatti previsto che come minimo serviranno un paio di settimane. «Se tutto andrà bene, per la metà del mese potremmo riuscirci. Altrimenti, occorrerà aspettare la fine di gennaio».

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare