La protesta viaggia sui binari  è l’ora della mobilitazione
I pendolari chiedono anche una maggiore presenza del personale di Trenord (qui alla stazione di Merate)

La protesta viaggia sui binari

è l’ora della mobilitazione

Giovedì sera manifestazione congiunta a Olgiate

di pendolari e sindaci per protestare contro i disservizi

Si chiamerà “Muoviamoci in treno” e sarà la manifestazione di protesta organizzata dal Comitato pendolari del Meratese in collaborazione con i sindaci del Meratese e del Casatese riuniti nelle rispettive Conferenze.

Si svolgerà giovedì sera alla stazione di Olgiate Molgora e l’invito del Comitato è di raggiungere la stazione con il treno, non in auto.

Per chi arriva da sud si può prendere il treno 10880 (20:50 Carnate, 20:53 Osnago, 20:57 Cernusco, 21:01 Olgiate), per chi arriva da nord il treno 10883 (20:46 Calolzio, 20:52 Airuno, 20:56 Olgiate), per chi riparte verso sud il treno 10889 (22:26 Olgiate, 22:30 Cernusco, 22:33 Osnago, 22:38 Carnate) per chi riparte verso nord: treno 10886 (22:32 Olgiate, 22:35 Airuno, 22:41 Calolzio).

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola domani, mercoledì 5 luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA