La piscina resta ancora in alto mare  Riapertura spostata a metà novembre
La piscina di via Matteotti così come appare ora

La piscina resta ancora in alto mare

Riapertura spostata a metà novembre

Merate, ennesimo rinvio, beffati i 1.600 iscritti

ai corsi che dovevano iniziare il 25 settembre

Bisognerà attendere ancora un mese, prima di veder riaperta la piscina di via Matteotti.

Lo ammette il direttore della struttura Diego Consonni. Che però, pur non potendo ancora indicare una data certa, assicura che si è davvero in dirittura d’arrivo.

L’intervento di sistemazione, costato circa 4 milioni di euro e cominciato nel giugno 2016, doveva terminare per la fine di ottobre. Anzi, prima, visto che in linea teorica i corsi di nuoto, che interessano circa 1.600 persone, dovevano partire già lo scorso 25 settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA