Incidente a Robbiate ,scooter contro auto  Paura per una donna
Il luogo dell’incidente lungo la provinciale

Incidente a Robbiate ,scooter contro auto

Paura per una donna

Lo scontro iquesta mattina sulla provinciale La motociclista, 38 anni, soccorsa in codice rosso Cosciente, ha riportato un grave trauma addominale

Incidente fra auto e moto ieri mattina poco dopo le 9,30 lungo la provinciale 54, via Mario Riva in quel tratto, proprio all’incrocio con via Fermi.

Una donna di 38 anni, che viaggiava in sella a uno scooter si è scontrata con un’auto, è rimasta ferita e si trova ora ricoverata in ospedale per accertamenti e le cure. Nella caduta la donna ha riportato un trauma addominale ed una forte botta al bacino, è stata portata all’ospedale Leopoldo Mandic di Merate d un’ambulanza della Croce Bianca di Merate in codice rosso. In quel momento c’era una pioggia battente, la visibilità era limitata ed il fondo molto scivoloso, forse anche per questo è avvenuto lo scontro.

La donna, Soro Barafigue, originaria della Costa d’Avorio e residente a Carvico in provincia di Bergamo, stava viaggiando lungo la provinciale diretta verso Merate quando dalla sua destra è sbucata da via Fermi un’utilitaria, una Hyundai Atos, condotta da un uomo, che stava svoltando verso Paderno. La donna, alla guida di uno scooter Piaggio Typhoon rosso, ha colpito l’auto all’altezza del fianchetto destro, proprio davanti alla ruota, quasi in prossimità del faro. E’ stata sbalzata a terra ad una distanza di vari metri e nella caduta ha riportato un trauma addominale, rimanendo bloccata sull’asfalto.

Un testimone, un libero professionista che ha uno studio nelle vicinanze, ha assistito allo scontro e si è messo a disposizione delle forze dell’ordine per raccontare l’accaduto.

Sul posto i carabinieri

Sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri di Merate per i rilievi del caso e solo dopo le 11 il mezzo incidentato è stato rimosso. La donna è rimasta per una ventina di minuti sdraiata a terra, è arrivata l’auto medica per la prima valutazione delle ferite e una volta riscontrato il trauma, è stato richiesto l’intervento dell’ambulanza della Croce Bianca. La donna è rimasta cosciente ma immobile a terra fino all’arrivo dei soccorsi, i mezzi incidentati sono stati spostati sulla banchina strada in attesa della rimozione ed il traffico ha subito forti rallentamenti. Le sue condizioni, dopo gli accertamenti in ospedale, sono per fortuna risultate meno gravi di quanto era sembrato in un primo tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA