Il pollivendolo saluta dopo mezzo secolo  «Largo ai giovani, ora mi godo i nipotini»
Alberto Bertoglio: originario di Lezzeno, lavorava al mercato di piazza don Minzoni dagli anni Sessanta

Il pollivendolo saluta dopo mezzo secolo

«Largo ai giovani, ora mi godo i nipotini»

Merate, Alberto Bertoglio passa la mano

La sua bancarella rilevata da ragazzi del Varesotto

Va in pensione e saluta il pollivendolo di piazza don Minzoni.

Dopo cinquant’anni di onorata carriera, lascia la piazza di Merate e si dedicherà ai nipotini.

Negli scorsi giorni sono stati tanti gli affezionati clienti rimasti scossi dalla notizia che, tra le bancarelle, non ci sarà più Alberto Bertoglio a infilargli in un sacchetto il pollo croccante appena sfilato dalla spiedo.

Ad annunciare la decisione, un cartello: «Dopo oltre 50 anni di attività, per raggiunti limiti di età, lasciamo il posto ai giovani».

A sostituirli, da gennaio, arriveranno infatti alcuni ragazzi di Misinto, in provincia di Saronno, che hanno deciso di rilevare la storica attività.

Con Bertoglio se ne va un pezzo di storia del mercato cittadino.

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA