Il laghetto di San Rocco al Comune  Ma solo in comodato per 50 anni
Merate - Il laghetto come appare ore: invaso da piante infestanti

Il laghetto di San Rocco al Comune

Ma solo in comodato per 50 anni

Merate, secondo la bozza degli accordi

il municipio dovrebbe però sobbarcarsi manutenzione

Si va verso il comodato d’uso cinquantennale per il laghetto di San Rocco.

La proprietà del piccolo specchio d’acqua che si trova a ridosso delle mura di cinta dell’osservatorio astronomico di Brera-Merate sembra infatti intenzionata a passare la gestione Palazzo Tettamanti, a patto che il Comune si sobbarchi i costi per riportarlo all’antico splendore.

Che la trattativa iniziata da mesi si stia ormai avviando verso una felice conclusione, lo dice Lucia Cagnacci Vedani, proprietaria del laghetto attraverso l’immobiliare di famiglia “Cascina Beatrice” che, a proposito degli abboccamenti avuti con il primo cittadino Andrea Massironi, ha parlato di «contatti possibilisti».

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA