I lavori della piscina sono in ritardo  Rinviato l’inizio dei corsi di nuoto
Merate - Il complesso di via Matteotti che ospita le piscine

I lavori della piscina sono in ritardo

Rinviato l’inizio dei corsi di nuoto

Merate, le lezioni dovevano partire dal 25 settembre

ma il cantiere è ancora aperto

In ritardo i lavori di ampliamento della piscina di via Matteotti, a Merate.

Iniziati il 13 giugno 2016, avrebbero dovuto concludersi dopo 440 giorni, come da contratto. Invece, non sarà così.

Il termine è già stato oltrepassato di un paio di settimane, ma prima che la fine lavori possa essere dichiarata, serviranno da un mese e mezzo a due. Salvo ulteriori imprevisti.

La notizia è trapelata nel momento in cui Gestisport, che si occupa della gestione del centro e che fa parte della associazione temporanea di imprese che sta realizzando l’ampliamento, ha comunicato alla scuola primaria di Merate, e tramite quella ai genitori degli studenti, che l’inizio dei corsi di nuoto slitterà.

«A causa del protrarsi dei lavori di ampliamento e ristrutturazione, le attività e i corsi non avranno inizio come previsto il 25 settembre 2017»: questa la laconica comunicazione.

La direzione della piscina ha quindi promesso di far sapere «quanto prima la nuova data di apertura del centro e l’inizio delle attività».

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA