Da Pasquetta niente auto al Curone  Servizio navetta solo da Montevecchia
Da domani l’accesso al parco del Curone nei festivi solo a piedi

Da Pasquetta niente auto al Curone

Servizio navetta solo da Montevecchia

Da domani nei festivi scatta il divieto di accesso per non disturbare l’ambiente

I comuni di Olgiate e della Valletta hanno rinunciato al bus di collegamento dalla stazione

Da domani, giorno di Pasquetta, l’accesso al parco del Curone, nelle giornate di festa, sarà limitato. Tuttavia, diversamente da quel che si intendeva fare, non ci sarà alcun servizio di bus navetta.

L’unico Comune a metterlo a disposizione, ma per raggiungere la parte alta del paese, sarà Montevecchia.

Gli amministratori di Olgiate Molgora e della Valletta Brianza, invece, che avevano manifestato questa intenzione, alla fine, davanti al disinteresse del parco per questo servizio e alla indisponibilità dei ristoratori degli agriturismi, si sono ritirati.

Ma andiamo con ordine. A cominciare dalla chiusura del parco che scatterà il lunedì dell’Angelo. In via sperimentale, dal 17 aprile e poi ogni domenica fino al 4 giugno, le transenne chiuderanno l’accesso al parco all’altezza del parcheggio della Fornace per quello che riguarda il territorio di Olgiate e a Monte per quello che invece riguarda La Valletta Brianza. Il divieto di accesso partirà alle 13,30, così da non intralciare il lavoro dei ristoratori, e si concluderà alle 17,30.

Tutti i particolari su La Provincia di Lecco in edicola domenica 16 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA