Terribile incidente, grave il motociclista
Un violentissimo impatto come testimoniano in due mezzi

Terribile incidente, grave il motociclista

Calco, stamattina all’alba un pescatese di 56 anni in sella al suo scooter si è scontrato con una Peugeot 206. Il marocchino al volante, secondo i carabinieri, non ha rispettato la precedenza. Il ferito ricoverato in codice rosso

Un motociclista di Pescate di 56 anni è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di neurorianimazione dell’ospedale “Alessandro Manzoni” di Lecco in seguito alle ferite riportate in un terribile incidente questa mattina.
Era l’alba quando l’uomo, in sella a uno scooter, stava percorrendo la Sp 342 in direzione Milano per raggiungere il posto di lavoro.
Attorno alle 5,30, giunto all’altezza del distributore di benzina in via Nazionale a Calco, il motociclista si è visto la strada sbarrata da una Peugeot 206 condotta da un 47 enne marocchino residente nella vicina Merate.
La manovra improvvisa e inaspettata da parte dell’automobilista, che procedeva nell’opposta direzione, quindi verso Lecco, e l’asfalto reso scivoloso a causa della pioggia, hanno impedito al motociclista di frenare. Lo scooter è così finito a tutta velocità contro la parte anteriore destra dell’utilitaria.
Sbalzato in aria, il pescatese è poi finito pesantemente sull’asfalto. Immediato l’intervento dei soccorsi che hanno inviato sul posto medico e ambulanza dal vicino ospedale di Merate.
Il ferito è stato trasportato in codice rosso e a sirene spiegate verso l’ospedale “Manzoni” di Lecco.
Le sue condizioni sono subito apparse molto gravi tanto che, dopo il passaggio in pronto soccorso, il motociclista è stato trasferito nel reparto di neurorianimazione in prognosi riservata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA