Il Comune vince la sfida contro l’Anas  Risarcimento per i tombini dopo 8 anni
Uno scorcio del municipio di Ballabio (Foto by Archivio Cardini)

Il Comune vince la sfida contro l’Anas

Risarcimento per i tombini dopo 8 anni

Ballabio, il colosso delle strade ha versato 24mila euro

così come disposto dal Tribunale di Lecco

Davide ha vinto contro Golia. Al Comune di Ballabio, dopo otto anni, è stata data ragione nei confronti dell’Anas. L’ente strade non aveva onorato gli impegni relativi a lavori di tombinatura all’innesto della nuova Lecco Ballabio. Il vice sindaco, Giovanni Bruno Bussola, non se ne è fatto una ragione e, alla fine, il tribunale di Lecco ha premiato la sua caparbietà. Risultato: l’Anas ha versato nelle casse del Comune valsassinese, per l’esattezza: 23.775,13 euro, come disposto dal giudice Giordano Lamberti mediante decreto ingiuntivo.

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA