Barzio, hotel già prenotati   per “Nameless 2018”
Già prenotati gli hotel per “Nameless 2018”

Barzio, hotel già prenotati

per “Nameless 2018”

Stagione positiva in Valsassina per gli operatori La rassegna musicale è un forte richiamo anche turistico Albergatori soddisfatti: «Non ci lamentiamo, lavoriamo»

Negli hotel dell’altopiano valsassinese stanno già fioccando le prenotazioni per “Nameless 2018”.

Proprio così: la quattro giorni di mega kermesse musicale con dj di grido che da cinque anni - partecipano in migliaia, giovani e giovanissimi -, nei prati di Pratobuscante, è un appuntamento internazionale. E adesso, a quasi un anno di distanza, c’è infatti già chi si sta dando da fare per avere la sua stanza in hotel. Lo staff dell’organizzazione, ma anche semplici avventori.

Intanto si chiude una stagione estiva che gli operatori non esitano a definire come «soddisfacente, qualche segnale di ripresa, nonostante la crisi che c’è ancora, lo registriamo».

«É vero- conferma Marco Ballestrin, dell’omonimo hotel di via Milano -, mi stanno già telefonando confermando le prenotazioni per Nameless dell’anno prossimo. Posso dire - continua l’albergatore -, che, bene o male, il trend appare in ripresa, anche se non ai livelli pre crisi. Se prima per me era normale investire un importo di quarantamila euro l’anno per l’hotel, adesso viaggio sui quindicimila. Oltre no, se no non camperei. Ma non mi piango addosso, va bene. A proposito di Nameless sono contento perché, grazie a questa manifestazione, ho aumentato il volume di affari del 30%».

Leggi i servizi su La Provincia di Lecco in edicola giovedì 21 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA