A Oggiono caprone   a spasso sulla Provinciale

A Oggiono caprone

a spasso sulla Provinciale

Un incredibile safari, lungo la strada provinciale 51

OGGIONO

Un incredibile safari, lungo la strada provinciale 51: è successo attorno a mezzogiorno; la rincorsa al caprone, in fuga dal proprio allevamento, s’è conclusa in via Moro senza danni; ha però impegnato la polizia locale per circa un’ora, per fermare l’animale e il traffico; le sue bizze si sono limitate a prendere a testate gli arbusti e, pur attraversando ripetutamente, non ha provocato incidenti.

Verso mezzogiorno, da Dolzago il caprone è sopraggiunto a Oggiono lungo la trafficatissima strada provinciale Casatenovo-Lecco: la sua comparsa ha provocato sorpresa e sconcerto tra i conducenti; l’immediato intervento dei vigili ha consentito di deviare la bestiola nella prima area verde, cioè a Cascina Redaella, dove poi la pattuglia è rimasta impegnata a dissuadere il caprone dal rimettersi in viaggio, mentre veniva avvertito il servizio veterinario dell’Asl. Lì, tuttavia, l’animale ha presto cominciato a irritarsi, sino a lanciarsi nuovamente sulla provinciale, col rischio di provocare un pandemonio o che le decine di automobilisti, sorpresi, causassero loro stessi uno scontro.

La polizia locale aveva frattanto individuato il pastore: insieme, hanno inseguito l’esemplare in fuga in via Chiaré, poi al Trescano, sino a sbarrargli la strada con l’auto di servizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA