Serve il battello per andare al mercato  Parte la petizione delle “Donne di Onno”
Le corse del battello verso Mandello finiscono a fine settembre

Serve il battello per andare al mercato

Parte la petizione delle “Donne di Onno”

Il gruppo ha avviato una raccolta di firme per chiedere alla Navigazione la corsa Il lunedì mattina è tradizione recarsi a Mandello a fare acquisti, ma il servizio è solo estivo

Una petizione per avere il battello al lunedì mattina, da Onno a Mandello. Il gruppo delle “Donne di Onno” ha avviato una raccolta firme, per chiedere alla Navigazione, di mantenere la corsa del lunedì mattina, da Onno verso Mandello e ritorno, per poter andare al mercato.

Una vecchia abitudine

Da sempre il mercato per tradizione di Oliveto è quello di Mandello. Con l’arrivo dell’autunno la Navigazione cessa il servizio fino a primavera, e per la maggior parte delle persone di Oliveto e soprattutto di Onno, che sono solite raggiungere il mercato iniziano le difficoltà.

E’ nata così l’idea di dare il via ad una raccolta firme per mantenere la corsa del lunedì mattina, almeno una volta al mese.

Si può firmare al bar Grigna e al ristorante Batel di Onno. La petizione è chiaramente aperta anche a chi vive nelle altre frazioni, Limonta e Vassena, ma parte da Onno in quanto l’uso è quello di prendere il battello da questa località.

«Il gruppo delle “Donne di Onno” si sta muovendo per raccogliere firme, che poi verranno inoltrate alla direzione della Navigazione a Como, con la richiesta di mantenere anche in autunno e inverno la corsa del lunedì mattina per Mandello e ritorno - spiega Maria Carla Muzio, consigliere comunale -. Abbiamo una buona fetta di residenti anziani, che hanno un loro mezzo di trasporto, e che sono abituati ad andare al mercato a Mandello. Il battello è il mezzo più comodo. Impensabile prendere il pullman fino a Lecco e poi cambiare autobus o cercare la coincidenza col treno per raggiungere Mandello, considerato che abbiamo pochi autobus che collegano Oliveto con Lecco, e allo stesso tempo il mercato di Lecco dislocato alla Piccola è scomodo da raggiungere coi mezzi pubblici da Oliveto, e non c’è neppure un’abitudine così radicata come per il mercato mandellese».

Una volta al mese

Con questa petizione, nata dalla gente, si chiede alla Navigazione la corsa per il mercato di Mandello almeno una volta al mese, se poi fosse anche ogni due settimane o tutte le settimane ancora meglio».

Una tradizione lunga di decenni quella che lega Oliveto con Mandello, e fino a qualche decennio fa esisteva un collegamento quotidiano con le corse del battello tutto l’anno, considerato che molti da Oliveto lavoravano nelle aziende di Mandello.La Navigazione ha fatto poi i conti, e ha tagliato le corse, mettendo il battello solo dal periodo prima di Pasqua fino a tutto settembre. Si può firmare la petizione ancora per tutto il mese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA