La festa del lago subisce gli Europei  ma chiude in bellezza
Il momento clou della Festa del lago a Varenna

La festa del lago subisce gli Europei

ma chiude in bellezza

Italia-Germania incide sulle presenze a Varenna ma il finale come tradizione vuole è tutto pirotecnico. Un tuffo nel passato e divertimento con i fuochi

La partita Italia-Germania, valida per gli Europei 2016, rovina la festa del lago. Di mezzo si è messo pure un temporale di pochi minuti.

Poche rispetto agli altri anni le presenze alla festa del lago con la rappresentazione dello sbarco e lo spettacolo pirotecnico.

I tempi supplementari della partita, la mancanza di un maxi schermo e i televisori di bar e ristoranti appositamente spenti per non distogliere l’attenzione dallo spettacolo sul lago, rovinano la festa per eccellenza.

Attorno alle 4 mila presenze il passaggio complessivo della serata, seppur sia molto complicato fare un conteggio, meno delle 6 mila dello scorso anno.

«La rappresentazione è stata eccellente, lo spettacolo pirotecnico è piaciuto. La concomitanza con la partita ha sicuramente portato meno persone - dice il sindaco Mauro Manzoni - I tempi supplementari hanno inciso sulla presenze complessive, c’ stato poi anche un momento in cui sembrava arrivare un forte temporale».

«Complessivamente non ci possiamo lamentare».

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola lunedì 4 luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA