Il sogno realizzato  «Ciao Vittorio!»
Bellano - Vittorio De Scalzi (al centro), Virgilio Panizza (alla sua sinistra) e il personale dell’Umberto I (Foto by Silvio Sandonini)

Il sogno realizzato

«Ciao Vittorio!»

Bellano, Virgilio Panizza di Lierna aveva rischiato di morire

Ieri in ospedale ha incontrato De Scalzi, cantante dei New Trolls

Un gran del regalo per il sessantunesimo compleanno: l’incontro con Vittorio De Scalzi, cantautore e musicista dei “New Trolls”.

Il liernese Virgilio Panizza non se lo sarebbe mai aspettato, soprattutto di vederlo comparire in ospedale a Bellano, dove oggi verrà dimesso dopo una lunga disavventura durata ben nove mesi.

Da maggio Panizza era al Presidio di riabilitazione “Umberto I” e dopo pranzo è sceso in palestra per gli esercizi di routine.

Quando ha girato l’angolo, si è trovato davanti uno dei suoi idoli: gli è corso incontro in un abbraccio al limite della commozione e ha esclamato: «Ma tu sei Vittorio!».

«Ora potete andare»

«Adesso voi potete andare», ha detto alle infermiere, e per una ventina di minuti si è intrattenuto con il musicista, arrivato apposta da Sanremo, in concomitanza con il concerto che De Scalzi aveva programma alla sera alla “Salumeria della musica” di Milano.

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA