Frana, la Bellano -Taceno resta chiusa  Sale la protesta: «Pericolo e disagi»
Chiusa a scopo precauzionale la strada Bellano- Taceno. La parete rocciosa nuovamente fonte di pericolo

Frana, la Bellano -Taceno resta chiusa

Sale la protesta: «Pericolo e disagi»

La provinciale rimane ad alto rischio, residenti e pendolari in allarme

Non ha riaperto. Resta chiusa fino a nuovo avviso la Sp 62, interessata nel pomeriggio di sabato da una scarica di materiale lapideo dalla parete a pochi metri dall’ingresso della prima galleria che si incontra scendendo da Taceno verso Bellano. A causa della neve caduta domenica non è stato possibile eseguire la verifica annunciata dal responsabile della viabilità Angelo Valsecchi, quindi tutto è rimandato a dopo questo intervento.

C’è intanto la protesta dei residenti e dei pendolari: «Questa strada è un malato cronico. Pericoli e disagi senza fine». Nel 2013 per frana la strada restò chiusa al traffico per due mesi.

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA