Esino Lario, il mondo è qua  Ecco lo sbarco di wikipediani
Esino Lario Wikimania, un gruppo di partecipanti al raduno mondiale

Esino Lario, il mondo è qua

Ecco lo sbarco di wikipediani

Già oltre mille persone sono arrivate da tutti i continenti. Mobilitati oltre un centinaio di volontari per l’accoglienza. E venerdì mattina parlerà Jimmy Wales, il guru del movimento

Il raduno mondiale di Wikipedia a Esino ha preso il via. Il paese tra lago e monti ha inglobato in sé i mille partecipanti all’incontro dei wikipediani di tutto il mondo.

A Esino gli abitanti sono 1761 e la lingua ufficiale è l’inglese. Parlare italiano sembra maledettamente fuori moda, ti fa sentire di un altro universo, perché qui, a Esino, sono sbarcati i wikipediani e non è un film di fantascienza, è la pura realtà. Per chi è reduce dai raduni di Honk Kong, Londra e Città del Messico, possiamo ben capire che le distanze, a Esino, si siano annullate e che tutto si possa raggiungere a piedi, in quello che è il raduno wikipediano più sostenibile di tutta la sua storia.

Il programma dell’edizione 2016 di Wikimania è iniziato. E venerdì mattina subito l’evento clou, cioé la presenza e l’intervento di Jimmy Wales, l’indiscusso numero uno di Wikipedia. Esino Lario davvero la capitale mondiale di questo mondo digitale e senza confini.

Leggete due pagine speciali dell’evento sull’edizione di venerdì 24 de La Provincia

© RIPRODUZIONE RISERVATA