Emergenza siccità  a Colico, Varenna e Valsassina
Mancanza di pioggia e corsi d’acqua gelati. Anche in montagna comincia a verificarsi una situazione di scarsità idrica

Emergenza siccità

a Colico, Varenna e Valsassina

Monitorate le sorgenti, che a causa della mancanza di pioggia si stanno progressivamente abbassando

Emergenza siccità. A Varenna e Colico soprattutto, ma anche in Alto lago e Valtellina. Le condizioni climatiche a cui è stato sottoposto il territorio della Provincia di Lecco nell’ultimo periodo – mancanza di pioggia, clima secco e ventoso – stanno causando un progressivo ed allarmante abbassamento delle falde acquifere e la riduzione della portata di molte sorgenti.

Il consiglio di Lario Reti Holding per la salvaguardia di una risorsa finita e in via di riduzione – quale è, in questo momento, l’acqua – è un utilizzo parsimonioso e consapevole per le necessità più impellenti. Le temperature particolarmente rigide di questo periodo non consentono infatti manovre di riduzione dei flussi e di razionamento idrico a causa della possibilità di congelamento delle tubazioni.

Lario Reti Holding manterrà monitorata la situazione e la società preannuncia, se la situazione climatica resterà quella attuale, l’adozione di ulteriori misure di risparmio idrico su determinate porzioni del territorio Provinciale, di cui saranno date specifiche comunicazioni.

Tutti i particolari sull’edizione di domani, giovedì, de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA